Archivi tag: Training

L’ immagine di se è importante

Vi è mai capitato di svegliarvi per un esame da tenere alle otto del mattino, preparati alla perfezione, per poi finire storditi e confusi? O di precipitarvi in palestra pronti a spaccare tutto per poi ritrovarvi all’uscita con la coda fa le gambe? Oppure di voler chiedere ad una ragazza di uscire con voi la sera, per poi finire davanti alla tv da soli?

Se avete risposto di si ad una di queste domande, probabilemnte dovrete lottare per almeno una sufficenza nell’esame di fiducia e stima di sè. Il termine stima di se stesi si riferisce al cancettto che se si ha del proprio valore, mentre per fiducia intediamo la convinzione di riuscire a portare a termine un determinato compito, un obiettivo. Le due cose, ovviamente, sono dipendenti tra loro, ed ognuna contribuisce in qualche modo aformare l’immagine che ogni individuo ha di se stesso, pobabilmente l’aspetto più importante e complesso della psiche umana. Se doveste incontrare problemi in tal senso, non limitatevi a pensare che magari il vostro destino è deciso dal momento i cui i vostri genitori si sono scambiati il loro DNA.

Culturismo italiano Fiducia02

Rafforzare la fiducia e la stima di sè è possibile, e permete di migliorare l’immagine di se stessi, prorpio come con l’esercizio in palestra è possibile migliorare i nostri muscoli. Per lo stesso motivo è altresì possibile compromettere il tutto: la sfida è tra costruire e distruggere. Per fortuna nostra, ormai la scienza ha appurato che il fitness in generale, in particolare l’allenamento coi pesi, è davvero una marcia in più per migliorare l’immagine di se stesi. Il bello dell’allenamento coi pesi è che permette di quantificare concretamente i progressi fatti, basta guardarsi allo specchio per osservare i progressi, questo è un incentivo.

Culturismo Italiano fiducia01

Un incentivo a migliorasi sempre di più, mangiando bene, alleandosi meglio e con più regolarità. Se un vostro iscritto in palestra o voi stessi migliorate, vedrete che andrete più volentieri in palestra, sono i risultati che ti premiano con la costanza e ti spingono ad andare oltre. Tutti quei “trainers” che continuano a non far progredire i propri clienti, in realtà non stanno facendo il loro lavoro, stanno solamente facendo perdere tempo a voi e aloro stessi. E’ il progresso…è il body building…la costruzione…che crea il succeso e la volontà di andare avanti. Anche il solo aumento di un chilo sulla panca piana o qualche centimetro in meno sul girovita. E’ quello che innesca un benessere e un stimolo alla nostra autostima e alla fiducia in se stessi che aumenta di session in sessione, di mese in mese, di anno in anno. Come si dice…un mattone alla volta!

Culturismo Italiano Fiducia03
Si ha così un’immagine quindi migliore e positiva. L’immagine di sè, la nostra immagine è importante.

Vittorio

Allenamento primordiale del petto

di  Mark Dugdale IFBB PRO

MarkDugdale-eMM-154-JJ

———————————————————-

Il seguente allenamento è stato fatto lo scorso Martedì mattina alle 4:30 del mattino. Qui in dettaglio il mio allenamento del petto in stile primordiale di un programma progettato da John Meadows.

Banded Hammer Press

Ho usato la  Hammer Strength caricata unilaterale come chest press  e ho aggiunto una mini banda per la resistenza avvolgendola attorno alle maniglie e sotto la panca (questa è la banda usata )

Set 1 x 8 ripetizioni con 20 kg ciascun lato + la banda  (warm-up)

Set 2 x 8 ripetizioni con 30 kg ciascun lato + banda (warm-up)

Set 3 x 8 ripetizioni con 40 kg ciascun lato +  banda (warm-up)

Set 4 x 8 ripetizioni con 60 kg ogni lato + banda

Set 5 x 8 ripetizioni con 65 kg ogni lato + banda

Set 6 x 8 ripetizioni con 70 kg ogni lato + banda

Impostare 7 x 8 ripetizioni con 75 kg ogni lato + banda

* Non allungatevi troppo verso il basso perchè potreste farvi male alla spalla. Tengo Ho tenuto il peso nelal fase di concentrazione, flettendo il muscolo,  per 1 secondo su ogni ripetizione.

Incline Barbell Press

Set 1 x 6 ripetizioni con 85kg  (warm-up)

Set 2 x 6 ripetizioni con 102 kg (warm-up)

Set 3 x 6 ripetizioni con 110 kg

Set 4 x 6 ripetizioni con 120 kg

Set 5 x 6 ripetizioni con 124 kg

* Utilizzare una forma buona, controllata, perfetta. Non lasciate che la barra  tocchi il petto e non fermatevi in alto. Usate la tensione continua.

c56aa717cef82d93ecefb1dffed082eb

Reverse Band Bench Press con Catene

( Ho usato queste bande . Ho usato queste catene )

Set 1 x 5 ripetizioni con 105 kg (set iniziale di riscaldamento)

Set 2 x 5 ripetizioni con105 kg + due catene per lato

Set 3 x 5 ripetizioni con 105 kg + tre catene ogni lato

Set 4 x 5 ripetizioni con 105 kg + quattro catene per lato

Set 5 x 5 ripetizioni con 105 kg + cinque catene per lato

Set 6 x 5 ripetizioni con 105 kg + sei catene per lato

* L’idea è quella di aggiungere in modo sicuro un certo peso nella mia panca con catene e le bande, in modo da non pressare troppo nella posizione allungata dove si verificano la maggior parte degli infortuni del petto. Controllare la barra verso il basso fino a toccare il petto, mettere in pausa e poi salire  per tutti i set da 5 ripetizioni.

Flessioni con banda

Mi piace molto come esercizio finale. Ho usato questa banda

Set 1 x 21 ripetizioni (fino al cedimento) con solo il peso corporeo

Set 2 x 16 ripetizioni (fino al cedimento) con solo il peso corporeo

Set 3 x 15 ripetizioni (fino al cedimento) con solo il peso corporeo

* Ho eseguito questo con le mie mani su manubri sdraiato sul pavimento per facilitare una maggiore elasticità. Arriva al cedimento e poi prendi la bande con entrambe le mani, come se si volesse fare uno stretching per le spalle con il bastone. Afferrate la banda con entrambe le mani e passare sopra la testa fino a quando la banda è allungata dietro le spalle e così sta allungando i vostri pettorali e tenere per  60 secondi. Il pompaggio, via sicuro, è folle.

Questo conclude questo allenamento primordiale per il petto!

Allenatevi duramente!

 

fonte: http://www.elitefts.com/training-logs/107674/#.VR8x4bJaBMU.facebook