Archivi categoria: WABBA

Spiegazione di David Baye sulla divisione della IFBB


212a

Va bene, è il momento di  risolvere qualche confusione e mettere le cose in chiaro.
L’IFBB e la IFBB Pro League sono entità SEPARATE. L’IFBB per tutti gli scopi essenziali è solo l’organizzazione internazionale amatoriale che crea concorsi dilettanti in tutto il mondo. L’IFBB Pro League, di proprietà di Jim Manion, è l’effettivo corpo organizzativco per tutti i concorsi professionali a cui si riferisce come “IFBB”, tra cui Olimpia, Arnold, New York … ecc.
Quindi, in fondo, ciò che èsuccesso questo fine settimana è che l’IFBB (amateur international) ha voluto avere il controllo completo della Olympia Amatoriale. Sono stati negati tali controlli, ma sono stati autorizzati a giudicare le divisioni internazionali tra cui Wellness, Classic Bodybuilding e Men’s Muscular. Hanno detto no a questo e hanno affermato che se non avessero avuto il permesso di controllare tutto, non avrebbero partecipato affatto. Il braccio di ferro non ha funzionato e gli si è semplicemente fatto  sapere che i loro servizi non erano benvenuti se questi erano i loro termini. Le opzioni, quindi, erano lasciare l’Olympia Amateur e dover  dire a tutti gli atleti internazionali che la loro porzione dell’evento sarebbe stata annullata, dopo tutto il loro duro lavoro, i soldi investiti e il tempo di viaggio, oppure lasciare che i giudici dalla NPC / IFBB Pro League giudicasero come  loro diritto.
La Pro League di NPC / IFBB ha deciso di agire in quello che era nel migliore interesse degli atleti e lasciare che i concorrenti internazionali competano.
I funzionari di IFBB (amatoriali internazionali) hanno deciso di “sospendere” la NPC e IFBB Pro League …e la rimozione di Jim Manion!
Ma ecco l’evento inaspettato… Jim Manion aveva già liberato volontariamente questa posizione la settimana scorsa. E l‘ultima volta che ho controllato non puoi “sospendere” qualcuno da qualcosa dopo che lui aveva già smesso di avere quel ruolo.
Cosa significa tutto questo per la NPC e IFBB Pro League. Niente. Nada. Zero. Le sanzioni / sospensioni significa assolutamente nulla. Sono giuridicamente vincolanti come un ragazzo di 6 anni che butta fuori un altro di 6 anni proprio cortile.
Quello che tutto questo significa, gurando al futuro, è che l’NPC si espanderà a livello internazionale e sarà l’unico modo per arrivare alla IFBB PRO LEAGUE e competere nelle loro competizioni ( l’Olympia con Phil Heath, New York Pro, etc…)
Spero che questo elimini alcuni dubbi.

 

Fonte: FB

Annunci

Gianluca Di Lorenzo, uno Junior sul tetto del culturismo Italiano

14018009_1594242804202755_2027130249_n1) Grazie per essere qui, vuoi introdurti ai nostri lettori per quanti non ti conoscono? 

Salve a tutti i colleghi e agli appassionati del ferro, mi chiamo Gianluca Di Lorenzo sono napoletano ho da poco compiuto 23 anni e pratico fitness da circa 3 anni e mezzo quando in seguito ad un lesione alla tibia decisi di smettere con il podismo e rimanere in forma con la palestra.

2) Come ti sei avvicinato a questo stile di vita e come/perchè poi hai deciso di intrapredere l’agonismo?

Dal rimanere in forma , al fitness  al culturismo vero e proprio il passo è breve per quanto mi riguarda: il mio corpo rispondeva davvero bene e dopo il primo anno e mezzo e con già ottimi risultati decisi di intraprendere il body building come attività primcipale da solo, dopo essere rimasto senza parole di fronte ad un poster di Kevin Levrone in una indimenticabile “most muscolar” che in me accese la voglia di lavorare sempre più e duramente per sembrare più simile possibile a quella figura incredibile ritratta in quel poster!
Da li i primi video motivazionali e tutto quello che è stata la golden era USA, le prime nottate a vedere il mr Olympia in seconda serata in tv ad accrescere sempre più il desiderio di calcare un palco prima o poi!

3) Gianluca, chi è il tuo coach?

Bè diciamo che abbinando dieta integrazione e allenamento un po’ come fanno tutti i ragazzi agli albori, e informandomi su i vari forum del web di allenamento e nutrizione e scambiando chiacchiere con i veterani della palestra ho tirato avanti fino al 17 aprile 2015, quando spinto dalla voglia di fare le cose per bene al primo colpo e in un colpo solo ho trovato un maestro, un datore di lavoro, un amico irrinunciabile ormai quasi un”secondo padre” e senza ombra di dubbio un esempio della cultura fisica: campione pluripremiato e ormai professionista del settore, nutrizionale e esperto di fitness, il Dott. Salvatore Solimeno.  Mi vide e mi mi fece capire che potevo avere le carte in regola per dire la mia prima o poi. Il mio primo anno agonistico iniziò dopo solo due mesi in cui mi trasformò letteralmente da appassionato ad “atleta” permettendomi di fare esperienze nel circuito Wabba International e Ibfa, dove chiusi l’anno piazzandomi in tutte le competizioni del 2015 (circa 7 gare estive…) sempre sul secondo gradino del podio. Un ottimo risultato per un esordiente direte voi, ma quell’esperienza di essere sempre ad un passo “dall’ oro” mi diede la carica e il fuoco interiore per affrontare un estenuante periodo di costruzione che mi ha portato poi alla mia effettiva trasformazione!

4) Ci Parli dei tuoi più recenti risultati agonisitici e le sensazioni diverse che hai provato?

14021662_1591517821141920_4539886367803816704_nBè il giorno successivo al compimento del mio ventitreesimo compleanno, 15 maggio 2016 alle selezioni regionali Wabba International di Sorrento un nuovo Gianluca Di Lorenzo sale in pedana e sbalordisce tutti, anche se stesso, per come tiene il palco fieramente e riuscendo a conquistare il podio nella sua categoria juniores e a guadagnarsi la possibilità di competere ai nazionali di Verona!
Anche qui risulto primo indiscusso e nemmeno il tempo di realizzare la mia “neo laurea” di campione italiano Wabba International che mi trovo il giorno dopo di nuovo sul gradino più alto a sollevare la coppa di campione mondiale!!! In una gara che è stata a mio parere, tra le mie esibizioni più emozionanti… Inutile dirvi cosa ho provato insieme ai miei cari e sopratutto al mio coach con cui ho vissuto in simbiosi ogni momento dall inizio alla fine.. Tornati nella bella Napoli carico di coppe e di titoli ci sediamo a tavolino e decidiamo che adesso era il momento per sfruttare al massimo la mia miglior forma di sempre: sono pronto per debuttare nella federazione dei miei sogni la IFBB.
In men che no si dica mi ritrovo a Roma vincente anche sul palco del GP Onewayfitness, gara qualificante per il campionato Italiano assoluto IFBB.. Il sogno era vicino.. La settimana più lunga della mia preparazione, ogni giorno estenuante già carico da stanchezza accumulata da 4 gare, una più prestigiosa dell altra, si chiudeva con la domanda:  Gianlù hai dato più del massimo? ..Così parto per Roma nuovamente carico di adrenalina mista paura e concendtrazione; non mi importava di ciò che avevo conquistato fin ad allora…Non mi importava “chi ero” ma chi sarei potuto essere il giorno dopo i campionati IFBB! Vedo tutti i campioni e le varie glorie della IFBB Italia come in foto, alcune persone mi fermano per farmi i complimenti e per dirmi che seguendomi su facebook ramite CULTURISMO ITALIANO erano ormai diventati miei sostenitori! Incredbilie! Steso nel back stage, completamente immerso in ciò che mi aspettava, per la prima volta salivo sul palco non più speranzoso di far bene, ma convinto di essere l’ uomo da battere! Posa dopo posa contro i migliori juniores italiani vengo proclamato primo anche qui e sancisco il record personale di 4 titoli su un totale di 5 gare nella mia categoria juniores (con la vittoria al oneway non si acquisiscono titoli): campione regionale Wabba Internationa, campione italiano Wabba International, campione mondiale Wabba International e campione italiano Junior IFBB !
Solo una volta tornato a casa e aver posto l ‘ultima coppa in fila con le altre mi resi conto dell impresa.
Non adagiandomi mai,  ma su ciò che avevo e focalizzandomi su ciò che volevo chiudendo le gare estive con soddisfazione immensa e il giorno dopo gli italiani Ifbb, mi metto subito in off per dare il massimo nelle prossime competizioni invernali IFBB dove ho intenzione di confermare e replicare un altra trafila di successi!

14030660_1594242827536086_1845222182_n

5) Chi ti piacerebbe conoscere o con chi i vorresti allenare almeno una volta nella vita, dell’elite del bodybuilding mondiale?

…Bè  date le recenti dichiarazioni nel volersi rimettere in gioco addirittura per l’ Olympia, il mio sogni sarebbe di allenarmi con the Maryland Muscle Machine AKA Kevin Levrone, che come ho detto mi ha catapultato nel mondo del body building. I  mia preferiti come quella di tanti è la golden era 80/90 dei vari Levrone, Wheeler, Sarcev e Ray che restano i miei modelli di ideali estetici!

6) Ci puoi spiegare come ti alleni in generale e dare un allenamento tipo e come svolgerlo per le gambe?

i miei allenamenti si differenzianoin base a imminenza di una competizione. Attualmente che mi trovo a pochi mesi dai palchi invernali e il coach ha optato per un brevissimo periodo di relax in cui tenendo sempre la dieta e abbassando i WORKOUT a 4/5 sedute ho ristabilito l’ equilibrio  ora che sono nel pieno del lavoro intenso per dare il meglio in queste competizioni. Se dovessi consigliare un tipo di allenamento sicuramente i tri-set sono un ottimo compromesso tra lavoro di intensità e resistenza utilissimo sia in regime dietetico drastico dove insieme al circuito, a mio parere si classificano come i migliori alleati della lipolisi supportato ovviamente ad una dieta ben strutturata e in periodo di bulk dove si è soliti abbassare le reps e alzare i recuperi, elavorando unicamente sull’ intensità i triset ci permettono di reclutare tutte le fibre che dopo 6/8 ripetizioni di lavoro intenso e sono meno stimolate. Questa e la tecnica che consiglio anche nel “leg day” in quanto ci permette di intervenire su tutti distretti del lower body in maniera sinergica!

13880325_1588869491406753_3578792221674824264_n

7) Quali sono i tuoi integratori preferiti e perchè?

Per quanto riguarda l’ integrazione non sono mai stato dipendente dalle “polveri”, diciamo che prediligo una dieta ben strutturata che diversifico il più possibile senza star li a fare il piccolo chimico con il bilancino. Ovviamente nel mio quotidiano non possono mancare idrolizzate e bcaa, glutammina, acido lipoico e omega 3 in primis, e in periodi un po’ più lontani dai contest sono solito usare creatina e destrosio per massimizzare gli allenamenti intensi dei periodi di costruzione.

8) Nella tua dieta durante l’anno non agonistico, quando vuoi crescere, preferisci seguire un aumento graduale di peso o un bulk spinto alla Lee Priest,  per capirci?

Di solito preferisco un lean bulk, ma vi confesso che il vero salto di qualità l’ ho fatto nel momento in cui post stagione agonistica estiva 2015 ho iniziato a stare subito in ipercalorica a poco meno di 5000 kcal partendo da un peso gara di 86/87 kg fino ad arrivare al mio massimo mai raggiunto 114 kg in off. In questo periodo anche se la percentuale di grasso era sempre controllata e sempre al di sotto del 12% di grasso corporeo, esteticamente ero molto coperto quindi diciamo che ho dovuto mettere un po’ lo specchio da parte.. Ovviamente la dieta era alta in kcal per la quantità del cibo e non per la qualità scadente, in quanto sopratutto nei periodi di ipercalorica preferisco non consumare troppi cheat meal (massimo 1 al mese se capita e comunque sempre senza esagerare) perché essendo già bello carico non voglio rischiare in un aumento di peso non funzionale al guadagno fisico.

13241308_1566336323660070_370615264145538743_n9) Alimento da cheat meal, preferito?

La mia fortuna e che non sono un tipo goloso di dolci o fast food in quanto l’unico alimento che un po’ mi pesa non toccare in preparazione è la pizza, da buon napoletano; Che poi volendo può cmq starci in un regime da 5000 kcal in cui i carbo la fanno da padrone ovviamente sempre con i dovuti accorgimenti.

11) Chi è Gianluca Di Lorenzo a parole tue?

Bhe chi è Gianluca Di Lorenzo? Una domanda un pò esistenziale a cui non è facile dare una risposta secca.. …uhmm…Diciamo che non solo in ambito culturistico sono uno a cui non piace sognare o sperare cioè che desidera.. Se c e un modo per raggiungere ciò che desidero, cerco di  conquistarlo e  non mi scoraggio mai e ci provo e riprovo fin a quando non riesco! D’ altronde come si dice: un vincente è un sognatore che non ha mai mollato!

12) Perchè ti piace il Bodybuilding come stile di vita?

Al bodybuilding devo davvero gran parte della mia crescita interiore.. La filosofia che alcune cose, come il fisico, non si possono comprare ma si guadagnano spendendo (in tempo, dedizione, fatica etc) mi ha reso una persona più forte e grazie al rapporto che il coach ha instaurato tra tutti i ragazzi del team, il body building mi ha insegnato anche la fratellanza, l’umiltà, la disponibilità verso gli altri, la condivisione, e sopratutto il rispetto dell’altro!

13) Quando salirai nuovamente su un palco?

Per fortuna colmerò a brevissimo l’ardente desiderio di ricalcare il palco in quanto in pochi mesi sto lavorando per essere di nuovo protagonista indiscusso in tutte le competizioni invernali ifbb per l’ultima volta in categoria Juniores.. Poi mi aspetterá una lunga off forse di qualche anno per riuscire a costruire un fisico che mi permetta di dire la mia nella categoria di peso che mi aspetterà,  probabilmente intorno ai 90 kg, contro atleti che si allenano da più anni e che hanno molta più qualità ed esperienza di me!

GianlucaDiLorenzo_Culurismoitaliano14) Secondo te, questo stile di vita, o meglio….l’allenarsi con i pesi e seguire una dieta equilibrata, non gareggiare nello specifico, potrebbe essere da preferire e da suggerire ai tanti che vogliono inziare un’attività in palestra? Invece di Zumba, step e compagnia cantante?

In base alla mia esperienza non posso che consigliare e spingere tutti al body building in quanto come ho già detto che mi ha reso una persona più matura e migliore nei confronti degli altri. E Comunque un approccio rigoroso e sempre da preferire ad un più sommario di chi crede che i risultati capitino con il tempo! Nulla capita per caso, ma succede solamente quando si fa correre tutto nella stessa direzione di conquista dell’obiettivo che sia agonistico o dilettantistico! A mio parere “esercizi” come la zumba o i corsi fitness sono più uno svago della mente e utili per il concetto di benessere più mentale, che fisico.. Di certo converranno tutti con me nell’affermare che il body building è più funzionale nei risultati.. Magari l’unico vantaggio è la socializzazione dei primi, rispetto al culturismo che potrebbe risultare un po’ più alienante in quanto é un lavoro che si fa con se stessi.. Per quanto mi riguarda se dovessi frequentare un corso lo farei esclusivamente per conoscere una bella ragazza (XD)!

15) C’è una persona..che conosco molto bene…che mi ha detto che sei un ottimo atleta al momento, ma decisamente pazzo! (ride) Nel senso buono ovvio, ma nel tuo caos di scelte avventate hai fatto delle scelte perfettamente equilibrate e con ridsultati lampanti e decisamente ottimi, vuoi rispondere a questa persona?

Cosa rispondo a chi mi ha da scherzosamente del folle?! Bhe che non può che avere ragione !Perché so bene che ho fatto delle scelte che pochissimi che pensano giustamente al loro avvenire avrebbero fatto: vincere tutto in una federazione e dopo due settimane fare lo stesso in un altra consapevole di beccarsi squalifiche internazionali in entrambe (possedendo titoli assoluti in entrambe lei federazioni sono stato sospeso per un anno dai palchi esteri sia in IFBB che in WABBA trovandomi campione in carica in entrambe). Dal mio canto posso dire che il mio essere “impavido” mi ha comunque portato al massimo risultato auspicabile e che essere ambizioso e non accontentarsi di ciò che si ha (nemmeno se hai appena intascato un titolo nazionale ed internaIonale) mi ha regalato adrenalina ed emozioni fortissime che terrò sempre nel mio bagaglio di esperienze indimenticabili regalate dal body building agonistico!

16) C’ un ultima cosa che vuoi dire ai nostri lettori, ringraziamenti particolari che vuoi fare, prima di chiudere qusta intervista?

Gianluca_di_Lorenzo_cutlurismoitalianoVorrei ringraziare in primis il mio coach Salvatore, che mi ha portato dal nulla a conquistare tutti i miei sogni agonistici e per avermi “consegnato” il trofeo più prezioso, quello della sua amicizia; un ringraziamento va alla mia famiglia che mi ha sopportato e supportato nei momenti no della preparazione, in particolare mia sorella e mia madre, ed una ragazza che nonostante oggi non frequenti più, purtroppo,  è stata la mia ancora di salvezza nella perdizione mentale data dalla fatica e dallo stress precontest, Vittorio Gagliano per avermi consigliato e supportato da quando ero ancora “l’eterno secondo” della passata stagione agonistica ad oggi che sono l’attuale campione italiano in carica, tutta la Bodyhouse di Pompei colleghi e clienti che hanno sempre creduto in me e mi hanno sostenuto nel mio percorso e infine. coloro che hanno investito parte del loro tempo a leggere di me è del mio pensiero sul body building.

Per concludere voglio citare una frase del più famoso culturista di sempre: Non importa quanto tu sia lontano dal tuo obiettivo…inizia ad avvicinartici. Con la forza della goccia che buca la roccia, con la fede che sposta le montagne e, soprattutto la passione che brucia nel cuore, chissà, forse, un giorno… (Schwarzenegger).

Ho avuto la determinazione dalla mia parte e per me “quel giorno” è arrivato.. E spero ne arrivino in futuro tanto altri!
Ad maiora amici GIANLUCA DI LORENZO!

Regionale Wabba International 2016

13239153_1072854022787793_6495269324364637859_nE così il 21 Maggio si è svolto il campionato regionale siciliano Wabba International,  una delle competizioni fulcro di questa regione, in una sua versione dal lato occidentale dell’isola dal sole eterno.  Molto spesso questa competizione si svolge infatti nella sua controparte orientale ma grazie allo sfonzo congiunto di Giovanni Randazzo, Michele Parisi, Stefano Pennisi e Giannandrea Giurato, abbiamo avuto la possibilità di avere anche da questo lato della nostra bellissima regione una gara di bodybuilding di alto livello!
In questa sua versione occiendentale, il regionale  è stata curata dal campione del mondo Wabba International, Giovanni Randazzo che con tutta la sua passione e la sua determianzione ha portato, curato e organizzato questa prima esperienza come ottimo organizzatore. Cercando di mettere tutti gli atleti in condizione di affrontare la gara con serenità e con tutti i riguardi possibili. Il palco ampio e ben strutturato ha acccolto circa 100 atelti provenienti da tutta la regione, dando lustro alla competizione.  E parliamo ora della parte tecnica della gara: la giuria. Una giuria composta da grandi atleti siciliani e non solo: Giannandrea Giurato, Cosimo Romeo, Francesco Filippone, Luca Musso, Nadia Giardina, Ezio Lecce e  Stefano Pennisi. Atleti che con gli anni si sono guadagnati sul palco titoli e riconoscimenti di alto livello. Una giuria che  ha fatto bene il suo lavoro, in modo constante e senza pause per tutta la durata della competizione, con verdetti  giusti, in molte delle categorie che ho visto, considerati perfettamente in linea con i canoni Wabba International. Mi ha fatto piacere rivedere tutti loro della giuria con alcuni dei quali c’è un bel sentimento reciproco di rispetto e di amicizia. Ma il fulcro della gara sul palco era lui: il grande Angelo Giustiniani. Atleta, alleantore, giudice e ora cuore delle varie manifestazioni Wabba International. Se lo vedete sul palco in veste di presentatore potete star certo che tutto filerà nei tempi giusti, riuscirà a tenere gli atleti scalpitanti sul palco al loro posto e condurvi in una competizione sempre piena di battute e di piacevole intrattenimento. Non è solo un grande atleta, ma una persona che conosce profondamente questo sport e lo rispetta, e si vede da come sta sul palco, senza mai oscurare l’atleta o parlare a vanvera. La gara mi è piaciuta molto sia per scelta della location, un palazzetto sportivo che ha visto il tutto esaurito per un pubblico partecipe e pagante, pieno di sponsor che hanno supportato la competizione, sia per i molti atelti presenti. Ho solo visto poche cose che secondo me si dovrebbero aggiustare, ma con l’esperienza attuale  già dal prossimo anno sono sicuro che verrano sistemate. Gli atleti, molti men’s physique, Classic e Bikini. Purtroppo troppi pochi bodybuilders di categoria, la cosa che mi è dispiaciuta di più. Il posing…continua ad essere un vero dilemma per molti…sia nella routine libera che nelle vere e propie pose obbligatorie.  Bikini all’oscuro del “T-Walking” o la stesa musica della routine suonata tipo 6 o 7 volte. Senza una minima ricerca di originalità. Anche nei Men’s physique purtroppo ho ancora visto la posa “del cameriere” che li rende davvero poco eleganti e ridicoli, ma tutti questi errori dipendono da chi porta i ragazzi e ragazze alle gare, gli alleantori. Purtroppo qusto è ancora un grosso scorglio da superare. IL posing va STUDIATO.
Per il resto vi invito il prossimo anno, se avremo ancora questa piacevole occasione di averla dalle nostre parti,  a venire numerosi a vedere questa competizione e a partecipare.  Non bisogna mai lasciarsi sfuggire queste occasioni quando sono così vicino a noi per supportare e nutririci della nostra passione! E anche un momento dove poi si rivedono un sacco di amici e si trascorre del tempo con piacevole divertimento e in armonia! Alla prossima!!

 

Vittorio

CALENDARIO WABBA ITALIA INTERNATIONAL

logo_WABBA_ITALIA

2019

CONCORSI NAZIONALI

Ricordiamo che la partecipazione è riservata ai concorrenti tesserati (è possibile tesserarsi QUI) e che è necessaria la preiscrizione online (disponibile QUI).

APRILE

GP DEL TRIVENETO – SELEZIONE ITALIANO 2019

13 APRILE – Vicenza

Riccardo Gaspari personalpointpadova@gmail.com
Andrea Marchioro 389.1658853  andreaptverona@gmail.com
Gianni Coselli 393.9388203 presidenza@wabbaitalia.com

TROFEO CULT FITNESS – SELEZIONE ITALIANO 2019

28 APRILE – TORINO

Luca Aguiari 344.1718477
Roberto Servidone 331.5466531 r.servidone@wabbaitalia.com


MAGGIO

TROFEO PERUSIA – SELEZIONE ITALIANO 2019

5 MAGGIO – Perugia (PG)

Mattia Brenci 347.0331058 – br.mattia@live.it
Pasquale Caliolo 392.8600317 – p.caliolo@wabbaitalia.com

TROFEO DEL SUD – SELEZIONE ITALIANO 2019

11 MAGGIO – Siracusa

Corrado Cannarella – cell. 327.2491298 – corradocannarella@yahoo.it
Andrea Orlando – cell. 347.1502272  – andreaorla_1979@libero.it
Marco Saglimbene – cell. 371.3895058 – bigmarcusmassive@gmail.com
Pasquale Caliolo 392.8600317 – p.caliolo@wabbaitalia.com

VII TROFEO DELL’ADRIATICO – OPEN

12 MAGGIO – Pescara
Manolo Marziani 349.8151400

TROFEO POWER FITNESS – SELEZIONE ITALIANO 2019

19 MAGGIO – Porto Potenza Picena
Massimo Cola 320.0574965 – massin.cola@tiscali.it
Luca Stefanelli 348.7842031
Pasquale Caliolo 392.8600317 p.caliolo@wabbaitalia.com

GRAND PRIX DEL MEDITERRANEO – SELEZIONE ITALIANO 2019

26 MAGGIO – Pontecagnano (SA)

Roberto Sellitto 345.1696554 – teamsellitto@alice.it
Roberto Falso 349.4046234 – falsoroberto@hotmail.it
Pasquale Caliolo 392.8600317 p.caliolo@wabbaitalia.com

RIMINI WELLNESS CUP – SELEZIONE ITALIANO 2019

31 MAGGIO 2019 – Rimini – c/o RIMINI WELLNESS
WABBA ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com


GIUGNO

VITAMINCENTER CLASSIC – OPEN CON MONTEPREMI IN DENARO

1 GIUGNO – Rimini – c/o RIMINI WELLNESS

MR. & MISS ITALIA 2019 – SELEZIONE AL MR.WORLD 2019 (LVIV, UCRAINA)

2 GIUGNO – Rimini – c/o RIMINI WELLNESS

WABBA ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com

GP PLANET CITTA’ DI LATIANO – OPEN AUTORIZZATO CON MONTEPREMI IN DENARO

22 GIUGNO – Latiano

Pasquale Caliolo 392.8600317 p.caliolo@wabbaitalia.com


LUGLIO

TROFEO WORLD GYM – OPEN AUTORIZZATO CON MONTEPREMI IN DENARO

6 LUGLIO – SS Cosma e Damiano (LT)
Roberto Falso 349.4046234 – falsoroberto@hotmail.it
Roberto Sellitto 345.1696554 –  teamsellitto@alice.it


OTTOBRE

SERGE NUBRET CLASSIC – SELEZIONE ITALIANA PER IL MR. UNIVERSO \ GP INTERNAZIONALI

26/27 OTTOBRE, TORINO

Info Gianni Coselli 393.9388203 – presidenza @wabbaitalia.com
Roberto Servidone 331.5466531 r.servidone@wabbaitalia.com


NOVEMBRE

HERCULES OLYMPIA ITALIA – GP INTERNAZIONALE AMATEUR
IN PALIO PRO CARD BB MASCHILE e PRO CARD MISS BIKINI

1 NOVEMBRE – VICENZA (Sala Palladio – via dell’Oreficeria, Vicenza)

Info Gianni Coselli 393.9388203 – presidenza@wabbaitalia.com

TROFEO 2TORRI** – OPEN AUTORIZZATO

2 NOVEMBRE, Vicenza – MONTEPREMI IN DENARO

trofeo2torri@gmail.com
www.trofeo2torri.com 

 


 

wabba_int

 

CONCORSI INTERNAZIONALI

Ricordiamo che la partecipazione è riservata ai concorrenti qualificati ai sensi del Regolamento Nazionale (disponibile QUI).

HERCULES OLYMPIA UK – AMATEUR & PRO

c/o BODY POWER EXPO – BIRMINGHAM (UK), 12 Maggio 2019

Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com

Sono selezionati per il HERCULES OLYMPIA UK 2019:

  • I primi cinque classificati dei MR. MISS ITALIA immediatamente precedenti.
  • I primi cinque classificati delle selezioni immediatamente precedenti.
  • I vincitori di un MR. MONDO \ MR UNIVERSO \ GRAND PRIX INTERNAZIONALE.
  • Gli Azzurri partecipanti ai sopracitati eventi internazionali degli ultimi tre anni a prescindere dal piazzamento.

HERCULES OLYMPIA MEXICO – AMATEUR

Queretaro (MEXICO), 2 Giugno 2019

Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com

Sono selezionati per il HERCULES OLYMPIA MEXICO 2019:

  • I primi cinque classificati dei MR. MISS ITALIA immediatamente precedenti.
  • I primi cinque classificati delle selezioni immediatamente precedenti.
  • I vincitori di un MR. MONDO \ MR UNIVERSO \ GRAND PRIX INTERNAZIONALE.
  • Gli Azzurri partecipanti ai sopracitati eventi internazionali degli ultimi tre anni a prescindere dal piazzamento.

WORLD CHAMPIONSHIP – AMATEUR & PRO

Lviv (Ukraine), 15/16 Giugno 2019
  • Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.comAl MR. MONDO 2019 (WORLD CHAMPIONSHIP) possono partecipare:
    • I primi cinque classificati del MR. MISS ITALIA dell’anno in corso.
    • I vincitori di un MR. MONDO \ MR UNIVERSO \ GRAND PRIX INTERNAZIONALE
    • Gli Azzurri classificatisi nei primi tre ai sopracitati eventi internazionali degli ultimi tre anni.
    • I primi assoluti ai Grand Prix regionali.

CAMPEONATO LATINO AMERICANO – AMATEUR

Sao Paulo (BRASILE), 15 Settembre 2019

Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com

Sono selezionati per il CAMPEONATO LATINO AMERICANO 2019:

  • I primi cinque classificati dei MR. MISS ITALIA immediatamente precedenti.
  • I primi cinque classificati delle selezioni immediatamente precedenti.
  • I vincitori di un MR. MONDO \ MR UNIVERSO \ GRAND PRIX INTERNAZIONALE.
  • Gli Azzurri partecipanti ai sopracitati eventi internazionali degli ultimi tre anni a prescindere dal piazzamento.

POWER EXPO WABBA PRO

Porto (PORTOGALLO), 13 Ottobre 2019

Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com


HERCULES OLYMPIA ITALY – AMATEUR

Vicenza (Italia), 1 Novembre 2019

Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com

Andrea Marchioro – cell. 339.1658853 –  andreaptverona@gmail.com

Riccardo Gaspari – personalpointpadova@gmail.com

HERCULES OLYMPIA ITALY è una manifestazione internazionale con accesso libero per tutti i tesserati WABBA INTERNATIONAL ITALIA 2019.


MR/MS UNIVERSE – AMATEUR & PRO

Acapulco (MEXICO), 15/16 Novembre 2019

Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com

Al MR. UNIVERSO 2019 possono possono partecipare:

  • I primi cinque classificati delle selezioni NORD – SUD dell’anno in corso.
  • I vincitori di un MR. MONDO \ MR UNIVERSO \ GRAND PRIX INTERNAZIONALE.
  • Gli Azzurri classificatisi nei primi tre ai sopracitati eventi internazionali degli ultimi tre anni.

TROFEO DUE TORRI – OPEN AUTORIZZATO CON MONTEPREMI IN DENARO

Vicenza (Italia), 2 Novembre 2019

trofeo2torri@gmail.com
www.trofeo2torri.com 


HERCULES OLYMPIA PORTUGAL – AMATEUR & PRO

Estoril (Portugal), 1 Dicembre 2019

Info Segreteria WABBA INTERNATIONAL ITALIA – informazioni@wabbaitalia.com

Sono selezionati per il HERCULES OLYMPIA PORTUGAL 2019:

  • I primi cinque classificati dei MR. MISS ITALIA immediatamente precedenti.
  • I primi cinque classificati delle selezioni immediatamente precedenti.
  • I vincitori di un MR. MONDO \ MR UNIVERSO \ GRAND PRIX INTERNAZIONALE.
  • Gli Azzurri partecipanti ai sopracitati eventi internazionali degli ultimi tre anni a prescindere dal piazzamento.

Diego Carnevali – T1000

10986821_487557831401393_1998527199744621271_n    Durante i campionati del mondo della Wabba International che si sono tenuti a Catania in Giugno, insieme a Giorgio Mesghetz  durante i suoi innumerevoli servizi fotografici, sono riuscito a ritagliarmi alcuni spazi per conoscere e fare una chiacherata con alcuni atleti in questo caso si comincia con Diego Carnevali, il T1000!

Partiamo dal dire che io non conoscevo Diego prima di questa competizione e non avevo avuto modo di apprezzare il suo naturale talento per il posing. Diego Carnevali è un ragazzo con un lavoro al di fuori del solito clichè del palestrato che fa l’istruttore in palestra, ma è un ottimo medico che svolge il suo lavoro coadiuvando la sua passione per la palestra con i mille impegni che ne conseguono dalla sua professione.  Allenato da una stella del Culturismo Italiano, Costantino Polesel, la montagna di muscoli che negli anni 80/90 faceva tremare i palchi di mezza italia  e vincitore del 2Torri, Diego è un atleta semplice, che vuole crescere e migliorare, con i piedi per terra ma con una dote naturale per le pose. Questo lo rende un soggetto perfetto per i servizi fotografici, non si lamenta ed esegue tutto al meglio.Pensate che per far questa chiaccherata mi sono dovuto alzare pue io all’alba perchè era il momento perfetto per far le foto nel luogo prescelto da mio amico Mesghetz….quando ho saputo la cosa volevo scappare!  Ma il lavoro è lavoro e va fatto!

elite9

Ma come si dice tutto fa esperienza e non ogni male vine per nuocere, grazie a quella fresca mattina di giugno non solo ho conosciuto due belle persone, si due perché  insieme a Diego vi era la sua ragazza Stefania, ragazza di spiccato senso dell’umorismo  e di un interessante acume che lo segue ovunque e lo coccola e lo protegge come un raro vaso di porcellana! Due persone che si completano l’una con l’altra riuscendo, secondo me, a trovare un perfetto equilibrio di coppia…anche se lei dice che Diego non dovrebbe crescere più e io invece ho appoggiato la crescita del T1000 alla versione successiva….facendomi “fanculizzare” alla fine di questa giornata da Stefania :D….ci siamo divertiti.

11696541_111129439228093_2139454095696223372_o

Ma torniamo a Diego, perché T1000? Bé essenzialmente per il servizio fotografico che gli ha fatto Giorgio, che avrebbe messo qualunque atleta a dura prova, eppure non Diego. Da bravo atleta professionale, si è messo in ogni posa richiesta, salendo o scendendo in ogni anfratto richiesto da Giorgio, posando ogni volta in modo perfetto, bilanciato, concentrato e sicuro. Un cyborg, un T1000! Non si è nemmeno scomposto alla richiesta di una foto di nudo dove molti invece fanno gli stupidi magari, come se il nudo fosse sinonimo di gay o chissà cosa,  e invece le braghe calate con il fondo schiena in vista no.  Se il nudo non è fatto con volgarità o secondi fini, questo trasparirà sempre.  Non ha ceduto nemmeno alla richiesta di Giorgio di volerlo in acqua…anche se comunque essendo mattina presto l’acqua non doveva propio essere caldissima, ma lui non ha battuto ciglio! Si è immerso e hanno continuato con le foto in questo ambiente fatto di scogli di lava e un castello abbandonato sulla roca lavica di Acicastello. Pietre nere come la notte dove il T1000 arrivava nel nostro mondo da un futuro lontano.

11539039_111128402561530_2704037643051087709_oElegante, armonioso, di belle linee, dotato di un bel’ equilibrio muscolare, Costantino Polesel sta tirando fuori da  Diego Carnevali un vero gioiellino, che penso vedremo sempre più spesso via via avvicinarsi sempre al posto più alto del podio. Stefania, lo osserva  mentre posa e lo sprona a concentrasi per dare il massimo sia sul palco che durante il servizio fotografico, sono una bella coppia. Sapete, per caso, durante il servizio fotografico è partito dal mio ipad la musica di XX, e Diego sotto suggerimento di Giorgio, ha cominciare a posare a ruota libera,  bè per un momento sembrava di stare su un altro mondo…avete presente come quando nei film si vede la scena a rallenty dove però il soggetto si muove a velocità normale e tutto il resto è rallentato, ecco per qualche minuto è stato così! Un incantesimo creato fra un culturista e il fotografo, fra la bella sicilia e la musica. Le foto parlano da sole e le potete vedere in questo articolo. Che dire di più, una esperienza piacevole con un atleta che si è distinto sul palco del Wabba International World Champ, dimostrando che il suo momento arriverà presto. Diego è un T1000 che  presto sul palco. si farà notare ancora di più…dopo tutto lo ha detto lui stesso:”ritornerò!”

 

ph: Giorgio Mesghetz

RISULTATI CAMPIONATO DEL MONDO WABBA INTERNATIONAL 2015

CAMPIONATO DEL MONDO WABBA INTERNATIONAL 2015
RISULTATI

SUPER JUNIOR 24
1. MICHELLINI CARLO
2. PICHARD KEVIN
3. MANCINI SAMUELE
4. GEANGU DORIAN COSTIN
5. MEAKYN RHYS
6. TASSINARI JACOPO

11157540_486908004799709_1655967984934997608_o

MASTER (OVER 40)
1. PANAGIOTIS SIOTIS
2. DARDAI GABOR
3. MARCHI SIMONE
4. MUNEGATO FABIO
5. DE TOFFOLI LORENZO
6. FOSSI MASSIMO

11416313_486908601466316_4848650425343465684_o

SUPER MASTER (OVER 50)
1. CONCATO PATRIK
2. GARRA MAURO
3. CALI GIUSEPPE
4. MEDEK TIBOR

1932626_486908238133019_671651104878529377_o

BB EASY
1. RANDAZZO GIOVANNI
2. DI PIETRO MARCO
3. SCIORTINO SALVATORE
4. VASTA ALFREDO
5. ORTOLAN DENIS
6. MARLETTA DIEGO

11401801_486909341466242_3059165368203656032_o

SMALL CLASS
1. ZAGARELLA GIUSEPPE
2. HEIR MICHAEL
3. BARCOKZY TAMAS
4. COLUSSO ROBERTO
5. SCHINDLER BALASZ
6. FERNANDEZ RAOUL

11011555_486909864799523_3089777277602482261_o

MEDIUM CLASS
1. LEVENTE NAGY
2. KAROLY ISTVAN
3. NICOLA PRIMO
4. CASSI RENZO
5. LEPRE GIUSEPPE
6. CHIARAMIDA SEBASTIANO

11415532_486911014799408_8183175513245561514_o

TALL CLASS
1. CELEGHNI DAVIDE
2. MAC GHEE ALEX
3. JOYCE MARK
4. ZORZATO MATTEO
5. ELEFTHERIOU CHRISTOS
6. BRUDER KARL

10838232_486911638132679_5403845704158547608_o

XTALL CLASS
1. CZIKO GERGO
2. INGIRILLIS IOANNIS
3. PENNISI STEFANO
4. BALDO CRISTIANO
5. HALLE NIK
6. GALESSO DANIEL

11125322_486912491465927_8013631376453741207_o

PRO CLASS
1. LEVENTE NAGY
2. ZAGARELLA GIUSEPPE
3. SIOTIS PANAGIOTIS
4. CELEGHINI DAVIDE
5. CONCATO PATRIK
6. CZIKO GERGO

11241443_486913564799153_5966685957161084194_o

11425164_486914044799105_5415087007964275702_o

MEN BODY FITNESS -175
1. CALCAGNO LORENZO
2. BELLABUONO GIANCARLO
3. GARCIA VICTOR
4. ZOTTI MAURO
5. GIANNAKIS LIATSOU
6. MAMOLI SIMONE

1960931_486910721466104_1930163256652310098_o

MEN BODY FITNESS -175
1. FERRARA ANTONIO
2. GASPARICS ZOLTAN
3. CARNEVALI DIEGO
4. CONTER LORENZO
5. KALMOUKOS THEODOROS
6. FRANCESCONI MIRKO

11427292_486911428132700_6337732618198416737_o

MISTER FITNESS
1. VAIANA FILIPPO
2. PAGLIARI FRANCO
3. TURRONI MATTEO
4. MINZARESCU DORU DANIEL
5. VOULGARELIS CHRISTOFOROS
6. PLAJIBASZ IVAN

10000986_486912971465879_128074664342171155_o

MISTER MODEL
1. MACRILLO ANTONIO
2. VITALE GAETANO
3. SARDELLA GIUSEPPE
4. GARGIULO ANTONIO
5. LABIRIS IOANNIS
6. ZANDA CRISTIAN

10269117_486912018132641_9136831738638913773_o

MISS MODEL
1. BONO ROSSELLA
2. STOICO FRANCESCA
3. SAGI BARBRA
4. DIMA VALENTINA
5. STRATI MARILENA

10359122_486912961465880_6935734287077939843_o

MISS BIKINI
1. MANTINAKI VALENTINA
2. BECSEI KITTI
3. JACOBSON MORGAN
4. NARTEA ELENA
5. PASCETTA DAJANA
6. COHEN CARRIE

11406118_486911781465998_6635591777092919001_o

MISS SHAPE
1. BAN RHENATA
2. TAMBERI ALESSANDRA
3. VEGH ANDREA
4. RIGGIO CARLA
5. SILMARI MARIE
6. LOREAU DEBORAH

11230121_486908808132962_6703473478989619188_o

MISS FITNESS
1. BOZZANO RAMONA
2. RODI JACQUELINE
3. BIRO AIDA
4. FERLANTE ELSA
5. ELIFANI CHIARA
6. RAFFONE GIUSY

11202911_486910128132830_5363155541651662865_o

 

MISS BODY
1. MATTA SILVIA
2. DANKS TAMAZINE
3. JACOT DESCOMBES DANY
4. BERTHOUD CORINNE
5. MECENERO MARIANNA
6. CSALA LILLA

11402659_486911291466047_475176464576372365_o

RISULTATI CAMPIONATO ITALIANO WABBA INT.

logo_WABBA_ITALIA

 

CESENA  2015 CLASSIFICHE

BB CADETTI
1. TASSINARI JACOPO
2. VALENTINI MARIO
3. COLA DAVIDE
4. MACRI’FRANCESCO
5. CANICCHIO VALENTINO
6. BORACI FRANCESCO

BB JUNIORES
1. FANELLI DAVIDE
2. ALBERTO AMMIRATA
3. MANCINI SAMUELE
4. FORNAGIARI LORIS
5. PIRRUCCIO PIERPAOLO
6. AMMIRATA CARLO ALBERTO

BB OVER 40 – 80 KG
1. ALESSIO MANTOVANI
2. LEANDRO TAGLIATTI
3. MASSIMO FOSSI
4. ALFREDO VASTA
5. MARIO BAIGNOLI
6. MAURIZIO ZAGGIA

BB OVER +80
1. MARCHI SIMONE
2. BETTI ALESSIO
3. DE TOFFOLI LORENZO
4. GENNARO GIANLUCA
5. CANCELLIERI FABRIZIO
6. DEVINCENTIS GIORGIO

BB OVER 50
1. GARRA MAURO
2. CAROFIGLIO GIACOMO
3. DEL MONTE LIBERO

BB FINO 70
1. RANDAZZO GIOVANNI
2. GAELIARDI ALESSANDRO
3. CORSI CRISTIANO
4. PANUCCI FABIO
5. MUSSINI ALESSIO
6. PETRONIO CARMELO

BB FINO 75
1. SCIORTINO SALVATORE
2. DI PIETRO MARCO
3. ORTOLAN DENIS
4. MARLELLO RAO
5. GENOVALI ALESSIO
6. ARIGONI DANIELE

BB FINO 80
1. COSTA CIRO
2. CHIARAMIDA SEBASTIANO
3. FARINELLA GIANLUCA
4. CARNEVALI DIEGO
5. COLUSSO ROBERTO
6. FRANZASE PAOLINO

BB FINO 85
1. CASCINI MARCO
2. RANIOLO ANDREA
3. FRASSICA ROBERTO
4. PELLEGRINO ANDREA
5. PELLITTERI FABIO
6. MARRANZANO MAURIZIO

BB FINO 90 KG
1. GALESSO DANIEL
2. CASSI RENZO
3. FRANCIA MAURO
4. DE MARZI MICHELE
5. LENCI MATTEO
6. FERRAZZI MASSIMILIANO

BB OLTRE 90
1. ZORZATO MATTEO
2. GAMBELLI GIOVANNI
3. REITANO MARCO

HP EASY
1. TROVATO SEBASTIANO
2. UNETI DANIELE
3. OCCHIPINTI GIANLUCA
4. NATALE GIANCARLO
5. MIRIELLO FRANCESCO
6. PIFFERATI GIUSEPPE

HP FINO 168
1. BONUOMO ANTONIO
2. MARIETTA DIEGO
3. MARCO CALIFANO CHRISTIAN
4. D’AMICODATRI MASSIMILIANO
5. MARGUTTI DAVIDE
6. TOSCHI CLAUDIO

HP FINO 175
1. CIALEI CRISTIAN
2. ROCA ANDREA
3. GROSSO PAOLO
4. MELESTEAN TOMA
5. BELTEMPO MARCO
6. BOZZELLI MICHELE

HP OLTRE 175
1. BORESI ENRICO
2. FAGGI LORENZO
3. CONTER LORENZO
4. MONTANA LUIGI
5. NIZZE DANILO
6. FRANCESCONI MIRKO

UOMINI MODEL
1. SCARDELLA GIUSEPPE
2. GARGIOLO ANTONIO
3. CHILLEMI ANTONIO
4. PIVA MATTEO
5. SALVINI SIMONE
6. CALDEROLO

UOMINI FITNESS
1. VAIANA FILIPPO
2. SACCHETTI ALESSIO
3. PAGLIARI FRANCO
4. LANGELLA ALFONSO
5. MARTURANA DOMENICO
6. TURRONI MATTEO

DONNE MODEL
1. DIMA VALENTINA
2. STOICO FRANCESCA
3. PASQUALATO GIORGIA
4. CARDELLINI SILVIA
5. CIRULLI ALESSIA
6. DI BIAGGIO SOFIA

DONNE BIKINI -163
1. OROSCO ISENIA
2. PESANTE CRISTINA
3. ALVITTI GIUSEPPINA
4. SCILIPOTI KETTY
5. RAPISARDI MORENA
6. VAYR EMANUELA
7. STOICO ANGELA

DONNE BIKINI +163
1. NORTEA ELENA
2. ABBATE GIUSY
3. JIROVA MAGDALENA
4. D’AGOSTINO ELISA
5. PALMA FEDERICA
6. BATTISTEL MARTA

DONNE SHAPE
1. ALOSA LAURA
2. DEMIDIO BARBARA
3. CORNAGIA RAFFAELLA
4. RONCHERI GIORGIA
5. CURCIO FILOMENA
6. AZZARELLI MONICA

DONNE FITNESS
1. FERLANTE ELSA
2. ELIFANI CHIARA
3. TARDUCCI SARA
4. NOCENTE JASMINE
5. BERTO ELISA
6. GERBONI DEBORAH

DONNE BODY
1. MECENERO MARIANNA

ASSOLUTO HP
• CIALEI CRISTIAN

ASSOLUTO BB
• COSTA CIRO

100% Capitanio: Chiaccherata con Stefano Capitano

DSC_5917Ciao Stefano, Come hai iniziato e perché?

Ciao Vittorio. Finalmente facciamo questa chiaccherata! Ho iniziato nel lontano 1984 ero calciatore di ottimo livello(mio padre fu’calciatore prof negli anni 60..) ebbi un grave infortunio (frattura rotula scomposta) e nn riuscivo più a recuperare il tono della gamba..fu’amore a “prima vista” ma all’epoca nn c’erano le teorie dei gg nostri e gli allenamenti erano spartani ma pazzeschi!! Io mi allenai per i primi 2 anni 7 giorni su 7 (domeniche comprese) allenamenti che includevano tutte le parti del corpo in un unica seduta e quindi ore e ore di palestra senza un briciolo di integrazione e senza teorie e tecniche precise! Le prime riviste le iniziai ad acquistare dal 85 in poi ricordo ancora “sport e salute” e “Vigor” da li iniziai a prendere qualche spunto dai campioni di quell’epoca.

Perché, cosa ti è piaciuto del bodybuilding che ti ha spinto fino alle gare?

Una mattina nella palestra che frequentavo a Udine (California) vidi per la prima volta un body builder di livello!! Era Silvio Braico !! Rimasi bloccato a fissarlo per minuti era fantastico se nn erro aveva appena vinto i campionati italiani Aicap nelle medie taglie ed era in preparazione per gli europei!! Fu lui il primo “maestro” custodisco ancora con gelosia la sua prima scheda e i consigli alimentari!! Intanto il corpo iniziava pian piano a plasmarsi e nel 87 feci la mia prima esperienza da palco ..e fu abbastanza traumatica in quanto per 4 mesi avevo intrapreso una dieta di solo, pesce e acqua!! Poi mi presi un paio d’anni di pausa avevo bisogno di molti chili in più di “carne” per riuscire ad essere per lo meno decente! Nel 1990 conobbi Armando Defant diciamo che fu il mio primo “vero “preparatore ed infatti nei 3 anni che passai sotto i suoi consigli il mio fisico, cambio’molto feci diversi gran prix nazionali Ifbb ma con risultati altalenanti perché non riuscivo a fare il cambio di marcia tra off season e pre-contest!! In realtà all’epoca le gare erano uno sfizio perché nDSC_5947on conducevo una vera e propria vita da atleta..mi piaceva fare tardi uscire e divertirmi e oggi penso di aver fatto una scelta giusta perché si vive una sola volta e non puoi più fare le cose che facevi da ragazzetto!!

A distanza di tempo, guardando indietro, pensi che il body building e l’agonismo abbiano in qualche modo ha cambiato la tua vita? E come?

Certo l’hanno cambiata eccome!! Quando vuoi raggiungere certi livelli non puoi permetterti sbagli di nessun tipo!! Io ho iniziato a pensare in grande in età abbastanza avanzata perché prima era giusto facessi altre esperienze..a scanso di equivoci ero in ottima forma anche non amavo più gareggiare e se avessi voluto mi sarei potuto preparare in poche settimane perché la genetica mi ha dotato di qualche cosa di molto importante e riuscivo ad essere atleta anche senza gare!! Il passo più importante in termini agonistici lo feci in repubblica dominicana dove risiedevo 6 mesi all’anno dal 2006 al 2011, e’li che ho fatto il vero salto qualitativo allenandomi giornalmente con ragazzi che nn avevano quasi nulla ma riuscivano ugualmente a prepararsi per le competizioni!! Ho iniziato a concentrarmi su obbiettivi reali che mi ero prefissato e poi ho avuto la fortuna di incontrare 2 mostri sacri del bb mondiale come Victor Martinez e Gustavo Badell!! In repubblica dominicano ho preso pure parte a 3 competizioni vincendole nella cat. medio-Max!! Poi tornato in italia sono riuscito a portare sui palchi una condizione a detta di tutti eccelsa con densità e qualità muscolare al top!! Nel 2011 ho ripreso a gareggiare sulla spinta data da Richy Ramazzina che avevo incontrato dopo decenni che mi convinse di prepararmi per il 2 torri ! In verità la settimana prima mi qualificai per il mr universo wabba in Germania arrivando secondo al trofeo “linea sport”..quindi un quarto posto al trofeo 2 torri ed un quinto al mr universo wabba.il 2012 e’il mio anno migliore stravinco italiani wabba (cat over 40 ed assoluto) poi 2 settimane più tardi mi ripeto ai mondiali di Padova!! Ho DSC_6159raggiunto l’apice della mia carriera ma 2 mesi dopo mi cade il mondo addosso ed il problema è davvero serio !! Diagnosi; diabete mellito uno!! Nn posso crederci proprio ad uno come me doveva capitare??? Passo mesi molto duri a livello psicologico ma riesco a conviverci e riesco a riprendere tutto il peso perso(circa 20 kg in meno di un mese) mi convinco che dovrò conviverci per sempre e mi faccio forza!! Nel febbraio 2013 conosco Manuela la mia attuale compagna e mi convince di trasferirmi a Rimini città in cui vivo da 2 anni !! Manuela mi vede ancora con il “fuoco dentro”e insieme decidiamo di “rientrare”in pedana sapendo che metterò in gioco molto di me stesso Xche’dovrò capire come reagirà ora il mio corpo alle sollecitazioni di una preparazione che comunque sarà molto più dura di prima!! Vinco il trofeo “linea sport” Aicap poi un terzo posto al trofeo 2 torri un ottimo secondo al Mr. universo Wabba di Helsinki e per finire un primo posto al Ludus Maximus ifbb!! Che dire ?? Mi ritengo un uomo molto fortunato i miei genitori mi hanno donato di un dono che non puoi comprare al supermarket..chiamasi genetica perché riuscire a restare a certi livelli fon la mia sindrome e’ molto difficile!!

Sono venuto a conoscenza, per una piccola incomprensione fra noi due, di un tuo problema importante, vuoi parlarcene?

Nessuna incomprensione caro Vittorio !! E’giusto che ognuno veda le cose in modo diverso !! L’importante e riportarlo sempre con educazione e nel rispetto delle persone..poi è chiaro che a te può piacere più Big Rami di Phil Heat e magari a me piaceva più Kevin Levrone di Nasser o Yates!! Il mio “problema” affligge moltissimi atleti che a volte non sanno nemmeno di averlo perché a volte questa malattia può “nascondersi” per anni …l’importante è volersi ancora più bene di prima perché se userai sempre il cervello potrai conviverci tranquillamente !! A volte mi sento baciato da Dio perché al momento non vedo reali differenze dal giorno in cui ho saputo della malattia ad oggi, pur sapendo che i miei organi invecchieranno molto prima di una persona sana, ma a questo avrò modo di pensarci negli anni!!!

Come vedi l’agonismo attuale?DSC_6202

Vedo un livello molto buono in italia !! Forse manca un vero “fuoriclasse”che possa andarsela a “giocare” tra i grandi Body builders USA ma atleti del calibro di Alex Zuccaro e Corrado mMggiore mi sembra abbiano portato molto prestigio anche a livelli internazionali!! Ti segnalo un ragazzo che secondo me ha tutti i numeri per diventare “qualcuno” Andrea Presti, che tra l’altro è un peso massimo vero e in italia si sa che è una categoria in cui è difficile trovare atleti veramente competitivi!!

Ultimamente ci sono state, varie “guerre” su facebook fra federazioni varie….pensi che questo sia a discapito degli atleti? E se si, cosa si potrebbe fare per migliorare la situazione dal tuo punto di vista?

Purtroppo in tutti gli sport succedono questi episodi spiacevoli!! Purtroppo negli anni le cose sono peggiorate con federazioni nate dal nulla e decine di Mr universo in carica…ma tutto questo che senso può avere?! La gente sa quali sono le federazioni valide e di livello e quindi gli atleti di un certo spessore sanno dove “cadere” io vengo dalla Wabba e credo che fino alla crepa creatasi 2 anni fa fosse una federazione molto competitiva molti atleti che hanno vinto in Wabba sono passati in Ifbb (me compreso) perché penso sia uno sbocca naturale x chi sa di poter competere con il meglio in circolazione!! Sicuramente è anche giusto che chi non ha qualità per essere competitivo in Ifbb continui la sua carriera agonistica in federazioni cosi dette di “seconda fascia” quindi è importante che anche le altre federazioni siano competitive e serie, per poter accogliere anche gli atleti meno baciati dalla fortuna ma ugualmente meritevoli del massimo rispetto!

DSC_6298Cosa non sappiamo di Stefano Capitanio, l’uomo, chi è?

Bè sono un uomo che ha vissuto molto intensamente ogni attimo della sua vita!! I miei migliori amici dicono che non mi sono mai fatto mancare nulla e ciò nonostante sono riuscito ugualmente a raggiungere grandi risultati sportivi…se devo essere sincero nn ho mai faticato molto a mantenere sempre un ottima forma anche lontano dalle competizioni e questo lo individuo sicuramente nella buona genetica che mi hanno Donato i miei genitori ugualmente divisa con la mia voglia di allenarmi sempre con un alta intensità a prescindere se avevo degli obbiettivi a media o lunga scadenza…penso che senza le esperienze accumulate in repubblica dominicana non avrei mai raggiunto questi risultati li ho imparato che con poco si può ugualmente fare molto se veramente la tua mente lo vuole!!! Finché non ho conosciuto la parola “soffrire” vedevo la mia vita ed il mio corpo intoccabile da ogni problema esterno ma quando il 30-8-2012 ero ricoverato in diabetologia con valori glicemici assurdi e al limite umano e persi 20 kg in meno di 2 settimane avevo capito che nn ero intoccabile come credevo …li è’stata la mia dott. Sandra Agus a farmi capire che se veramente ero forte come lei credeva ce l’avrei fatta e nn è’stato facile passare in poco tempo da atleta vincente a uomo vincente…si perché prima era tutto facile era adesso che dovevo dimostrare se ero pronto a vivere in una maniera a me sconosciuta prima!!! Ricordo come fosse adesso che in pochi gg riuscii a riportare i miei valori a livelli più che buoni e la mia dottoressa mi disse che il mio corpo era molto forte e avrei recuperato tutto il peso perso in poco tempo infatti fu così anche se di ritornare a gareggiare non se ne poteva neppure parlare!! Ma si sa nella vita tutto può succedere se una persona veramente lo vuole e DSC_6199così e stato caro Vittorio..un giorno tornai a casa e ne parlai con Manuela (la mia attuale compagna, che mi accompagna sempre nei back stage) – ” mi sento bene e sento che ho ancora qualcosa da dare” gli dissi proprio così …ne parlammo con la mia dottoressa e viste le analisi cliniche molto buone decidemmo che potevo pensare di ritornare “nel mio mondo”!! Quello che sono riuscito a conquistarmi nel 2014 e ‘risaputo e lo reputo un successo nn solo in termini sportivi ma soprattutto umani perché era di quello che ne avevo più bisogno!!! Ora ho cacciato dalla mia mente tante paure che mi affliggevano paure che aspettavano solo una risposta …ora dopo anni di militanza in Wabba e successivamente in Aicap …ho deciso di giocarmi gli ultimi anni di carriera in Ifbb , arrivare in una federazione d’élite e vincere “al primo colpo” mi ha riempito di un nuovo entusiasmo che forse si era un pochino assopito..spero di riuscire a scrivere qualcosa di importante anche in questa federazione che mi ha accolto molto bene !! Voglio concludere ringraziandoti per la grande opportunità che mi hai dato e salutare i miei sponsor della mia città natale(Udine) che mi sostengono nelle preparazioni la mia fantastica famiglia, Luca Marangone e la mia compagna Manuela!!!

CALENDARIO GARE WABBA ITALIA/INTERNATIONAL 2015

logo_WABBA_ITALIA

GRAND PRIX DI QUALIFICAZIONE
I primi sei si qualificano per il Campionato italiano dell’anno in corso, il vincitore ASSOLUTO si qualifica anche per il Campionato Italiano dell’anno successivo.
La partecipazione ai GP, ovunque si svolgano, e’ consentita ad Atleti tesserati WABBA di qualunque parte d’ Italia.

——————————————————-

GP DI EMILIA ROMAGNA

Gli Atleti Emiliani COME DA REGOLAMENTO avranno accesso diretto al Campionato italiano di Cesena il 30\31 maggio
Info Alan Baroncini 348.7622836 – emilia2@wabbaitalia.com
Info Giacomo Grassi 339.6543804 emilia@wabbaitalia.com

GP DI PIEMONTE, LUGURIA E LOMBARDIA – ALESSANDRIA – 3 MAGGIO 2015

Info Roberto Servidone 331.5466531 r.servidone@wabbaitalia.com
Info Giovanni Longo  335.1303902 liguria2@wabbaitalia.com

GP DI CAMPANIA – NAPOLI – 3 MAGGIO 2015

Info Paco Demartino 338.1108889 – campania@wabbaitalia.com
Info Carmine Canicchio 338 5211218
Info Roberto Falso 349 4046234
Info Massimo Squillace 335 6486345

GP PUGLIA E BASILICATA – ANDRIA (BA) – 9 MAGGIO 2015

Aniello Diterlizzi 342.8599308 puglia@wabbaitalia.com
Riccardo Zagaria 3396099593 puglia2@wabbaitalia.com
Mimmo Bianco 388.1262086 basilicata@wabbaitalia.com

GP DI TOSCANA – PONSACCO (PI) – 10 MAGGIO 2015

Info Pino Palumbo 338.6116248 – toscana@wabbaitalia.com

GP DEL LAZIO – CIAMPINO (ROMA) – 10 MAGGIO 2015

Info Simply the Best Fitness (Livio Manganelli) 06.9300459
Info Andrea Nuccitelli 349.8400693 – lazio@wabbaitalia.com
Info Eugenio Paniccia 339.6941392 lazio2@wabbaitalia.com
Info Livio Manganelli 392.3730909 – liviomanganelli@gmail.com

GP DI SICILIA – COMISO (RG) – 17 MAGGIO 2015

Info Franco Pagliari 338.1109901 goldgymcomiso@gmail.com
Info Francesco Cordino 339.3608966
Info Corrado Carbe’ 339.5280544 sicilia@wabbaitalia.com
Info Angelo Giustiniani 349.6446565 a.giustiniani@wabbaitalia.com

GP DEL TRIVENETO – VICENZA – 23 MAGGIO 2015

Info Gianni Coselli 393.9388203 presidenza@wabbaitalia.com

GP DI CALABRIA – CATANZARO – 23 MAGGIO 2015

Info Francesco de Nardo 328.7631020 f.denardo@wabbaitalia.com
Info Umile Lanzino 333.8434685 calabria@wabbaitalia.com

CAMPIONATO ITALIANO & SELEZIONE CAMPIONATO MONDIALE – 30/31 MAGGIO, CESENA

Info Alan Baroncini 348.7622836 – emilia2@wabbaitalia.com
Info Giacomo Grassi 339.6543804 emilia@wabbaitalia.com
WABBA ITALIA – Informazioni@wabbaitalia.com

GP BAIA IMPERIALE – GABICCE MARE (PS) – 6 GIUGNO 2015

Info Fabrizio Cancellieri 334.7769539 cancellieri15@gmail.com
Info Umile Lanzino 333.8434685 calabria@wabbaitalia.com

GRAND PRIX EVOLUTION – ROSOLINO (SR) – 27 GIUGNO 2015

Info Corrado Carbe’ 339.5280544 sIcilia@wabbaitalia.com
Info Piero Aprile 331.7254620
Info Angelo Giustiniani 349.6446565 a.giustiniani@wabbaitalia.com

GP CITTÀ DI SAN DEMETRIO – SAN DEMETRIO (CS) – 26 LUGLIO 2015

Info Damiano Aiello 327.1526533 – planetbodybuilding@libero.it

TROFEO IRON MAN – 17 OTTOBRE 2015

Info Paco Demartino 338.1108889 – campania@wabbaitalia.com
Info Carmine Canicchio 338 5211218
Info Roberto Falso 349 4046234
Info Francesco de Nardo 328.7631020 – csencatanzaro@hotmail.com

GARE OPEN CON QUALIFICA

Gare OPEN riconosciute da WABBA ITALIA alle quali i primi due classificati di ciascuna categoria sono qualificati per il Campionato Italiano immediatamente successivo

GP IRON SUMMER – MESSINA – 12 LUGLIO 2015

Info Corrado Carbe’ 339.5280544 sicilia@wabbaitalia.com
Info Roberto Frassica cell 392.1886909
Info Nino Plumari cell 345.0681771
Info Angelo Giustiniani 349.6446565 a.giustiniani@wabbaitalia.com

ERCOLE DELLO IONIO – CORIGLIANO CALABRO (CS) – 25 LUGLIO 2015

Info Francesco de Nardo 328.7631020 – csencatanzaro@hotmail.com
Info Umberto Montalto 331.2992826

GARE DI SELEZIONE AUTUNNO – INVERNO

TROFEO THE BEST SELEZIONE PER IL MR. UNIVERSO AREA SUD – 7 NOVEMBRE

Info Francesco de Nardo 328.7631020 – csencatanzaro@hotmail.com
WABBA ITALIA – Informazioni@wabbaitalia.com

TROFEO PROMUSCLE SELEZIONE PER IL MR. UNIVERSO AREA NORD – 14 NOVEMBRE

Info Gianni Coselli presidenza@wabbaitalia.com
WABBA ITALIA – Informazioni@wabbaitalia.com

GARE OPEN – Gare OPEN riconosciute da WABBA ITALIA

TROFEO BIOENERGY – CARMAGNOLA (TO) – 20 GIUGNO 2015

Info WABBA Piemonte 338.8310459 – bioenergy@bioenergynutrition.it

GP TRINACRIA – 21 GIUGNO 2015

Info Corrado Carbe’ 339.5280544 sIcilia@wabbaitalia.com
Info Tonino Di Natale 339.2746002
Info Angelo Giustiniani 349.6446565 a.giustiniani@wabbaitalia.com

GP PLANET OPEN – BRINDISI – 27 GIUGNO 2015

Aniello Diterlizzi 342.8599308 puglia@wabbaitalia.com
Riccardo Zagaria 3396099593 puglia2@wabbaitalia.com
Mimmo Bianco 388.1262086 basilicata@wabbaitalia.com

GP ROSCANUM – ROSSANO CALABRO (CS) – 28 GIUGNO 2015

Francesco Denardo 328.7631020 csencatanzaro@hotmail.com
Salvatore Cropanise 320.8004004

GP DEI DUE MARI – PORTOPALO (SR) – 4 LUGLIO 2015

Info Corrado Carbe’ 339.5280544 sIcilia@wabbaitalia.com
Info Sebastiano Chiaramida 327.6887308 sebamonster@gmail.com
Info Angelo Giustiniani 349.6446565 a.giustiniani@wabbaitalia.com

GP WORLD GYM – 11 LUGLIO 2015

Info Paco Demartino 338.1108889 – campania@wabbaitalia.com
Info Carmine Canicchio 338 5211218
Info Roberto Falso 349 4046234
Info Massimo Squillace 335 6486345

GP LIFE – POLISTENA (RC) – 18 LUGLIO 2015

Info Roberto Pepe 333.3710959 – life.pepe@outlook.it
Info Francesco de Nardo 328.7631020 – csencatanzaro@hotmail.com
Info Angelo Giustiniani 349.6446565 a.giustiniani@wabbaitalia.com

GP CITTÀ DI NOCI – NOCI (BA) – 19 LUGLIO 2015

Tiziano Loparco 328.9385480 loparcotiziano@libero.it
Aniello Diterlizzi 342.8599308 puglia@wabbaitalia.com
Riccardo Zagaria 3396099593 puglia2@wabbaitalia.com
Mimmo Bianco 388.1262086 basilicata@wabbaitalia.com

TROFEO 2TORRI – NOVEMBRE, RICCIONE – MONTEPREMI IN DANARO

Info King’s Club 051.6646731 – info@kingsclubfitness.com