2015, San Marino Pro – Solo per numeri uno

culturismo_italiano_SMPRO22Venerdì. Sveglia presto, valigia pronta, biglietti in tasca. E’ ora di partire alla volta del monte Titano per il San Marino PRO 2015!

Quest’anno sarà diverso. Dalla mia splendida Sicilia mi dirigo alla volta della Capitale e da lì dritto per San Marino, dove anche quest’anno si svolge grazie a Gian Enrico Pica,  l’unico evento che permette a noi appassionati di vedere, ascoltare, incontrare i PRO IFBB, coloro che sono fonte di ispirazione e stimolo per noi tutti! Si, i PRO IFBB coloro che sono al livello più alto di questo stile di vita, coloro che ci sono da esempio per come si deve essere, per come rappresentare al meglio questo stile di vita. Parlo dei PRO VERI, quelli americani e  alcuni Italiani che hanno capito DAVVERO come va affrontata questa disciplina,  Come solo loro e pochi altri possono fare.culturismo_italiano_SMPRO17
Quest’anno non andrò a questa manifestazione in veste di reporter per CULTURISMO ITALIANO. Perché quest’anno è diverso. Per me quest’anno ci sarà qualcosa di diverso a questa manifestazione.
Infatti dopo quello che era nato, da parte mia, come un gioco…chiedendo a Pica se poteva riportare  in Italia colui che ho l’onore di chiamare Amico e atleta che stimo sopra ogni altro: Evan Centopani. Gian Enrico mi ha fatto contento! Si! Avete capito bene, ho chiesto e sono stato accontentato.
Davvero mi sono sentito un pò imbarazzato per questa sua gentilezza, di solito non mi succedono queste cose. Ma, stavolta, sono stato accontentato! Rivedrò Evan, vedrò nuovi PRO, rivedrò qualche amico!

culturismo_italiano_SMPRO01

Con questi pensieri in testa arrivo finalmente, dopo un viaggio piuttosto complicato devo dire, quest’anno, a San Marino. sono arrivato un giorno prima per essere rilassato e pronto a godermi questa festa. Posando le valige faccio un giro. Subito mi accoglie Gian Enrico, che mi invita ad andare al ristorante con lui….c’è una sorpresa che mi aspetta mi dice!culturismo_italiano_SMPRO21

Ed eccolo lì! il gigante buono, l’atleta che me
glio incarna per me l’archetipo del culturista, colui che prima di essere una montagna di muscoli è un Amico. una persona di cui mi fido e a cui voglio sinceramente bene: Evan Centopani!

culturismo_italiano_SMPRO27

E così si comincia! Parliamo per tutta la sera, cercando di non subissarlo di domande ma godendo della reciproca compagnia e ridendo come vecchi amici. E’ passato un anno dall’ultima volta che ci siamo visti, eppure quando sei con un Amico, quel tempo non è mai passato in realtà.  Ci rendiamo conto che l’ora è tarda, domani mattina entrambi sappiamo che inizierà la manifestazione. Per parlane, devi esserci…e noi ci siamo!

culturismo_italiano_SMPRO03

La mattina di sabato si aprono gli stand, la gente comincia  girare, i PRO si fanno vedere nei vari stand. Phil Heath, Larissa Reis, Evan Centopani, Big Ramy, coloro che gareggeranno da  Josh Lenartowicz atleta PRO venuto fin qui dall’ Australia, Ronny Rockel, William Bonac, il nostro talento Emiliano Dell’Uomo e tanti altri.
culturismo_italiano_SMPRO11A questi vanno ad aggiungersi gli atleti che parteciperanno al GP del Titano, gara amatoriale ricca di premi che dovrebbe essere aperta a tutti gli atleti Italiani a parer mio, una gara così con questi tipi di premi non può fare che bene al culturismo Italico e a tutti dovrebbe essere permesso di parteciparvi. Quando capiremo dovremmo unire le forze ….invece di dividiamo il misero bottino, sarà sempre troppo tardi, secondo me.  Gara che si svolge comunque con un numero di atleti se non troppo altro, sicuramente preparatissimi, belli da vedere e che ci regalano una bella manifestazione, se pur con qualche piccolo intoppo.  Ma sto parlando del problema che si è avuto nei bb fino a 80kg, dove per un errore evidente dell’addetta ai conteggi….cambiatela…..un ragazzo viene illuso di vincere la categoria e poi riposizionato al terzo posto. Voi direte, ma non se né accorto culturismo_italiano_SMPRO18nessuno? Ovvio, io mi ero accordo della cosa improbabile,  vedendo gli atleti sul palco, ma evidentemente la ragazza addetta ai conteggi era molo emozionata e ha fatto questo errore. Per il resto le altre categorie scorrono tranquille e senza ulteriori intoppi.
Sul palco PRO abbiamo la più alta presenza di PRO in una gara europea in totale, 50 atleti provenienti da tutto il mondo! Che ci regalano uno spettacolo di altissimo livello non visibile in nessun altra gara italica. Un vero peccato per un appassionato non poterci essere, assurdo non guardare tutta la manifestazione, se sei un vero appassionato di questo sport, e ti capita una gara PRO dal vivo, ne vuoi fino all’ultimo secondo! Giusto?

culturismo_italiano_SMPRO21

La stessa manifestazione ha subito una piccola botta che ne ha minato la possibilità di avere atleti magari più blasonati per via di “guerre” politiche interne, so…invece di pensare al bene del culturismo, si cerca sempre di complicare le cose.

culturismo_italiano_SMPRO09

Ma come i migliori guerrieri, la manifestazione si è rivelata ancora una volta centro nevralgico di positività e di professionismo, sia da parte di Pica che si è speso per portare quanti più atleti noti possibili, sia da parte dei PRO veri presenti regalandoci uno spettacolo unico in Italia : Dell’Uomo, Bonac, Kiss. I vari seminai che ci hanno accompagnato per questi 2 giorni. La possibilità di conoscere i vari PRO. Questo è body building!

culturismo_italiano_SMPRO14

culturismo_italiano_SMPRO05

Come vi ho anticipato, per me quest’anno è diverso. Sarò un fan per i fan di culturismo italiano. godiamoci la manifestazione.  Andiamo  così analizzare il tutto più in dettaglio questi 2 giorni da un punto di vista di un fan. il mio punto di vista. Evan è il migliore per me, un Amico e una persona che ha una bella testa ore che un fisico invidiabile. Sempre disponibile, simpatico e pronto a una parola con tutti. Io sono stato davvero bene in sua compagnia, non avrei potuto scegliere di meglio come compagno di viaggio in questi 2 giorni! L’expo è sempre piana di amici da vedere con piacere e salutare, gente nuova da conoscere e personaggi di spicco del culturismo nazionale e internazionale . Non c’è un attimo che non ii ritrovi a parlare e a respirare l’aria del vero body building di alto livello. Proporrei un expo ancora più grande il prossimo anno, con più stand e più punti di incontro. Qui la fanno da padroni indiscussi i PRO. Sono il centro culturismo_italiano_SMPRO26nevralgico degli appassionati che chiedono foto su foto, autografi, maglie e gadget! E loro sempre lì, disponibili e sorridenti. Non è tutto un mondo magico eh…sono rimasto un pò deluso “dall’assenza” di Phil Heat …o meglio dalla poca presenza, perchè il Mr Olympia era presente come detto a San Marino, ma onestamente, lo facevo più un ragazzo della gente…forse perchè lo confronto con Evan che è stato allo stand per 2 giorni di fila, senza mai allontanarsi se non per andare a mangiare e al bagno. Al contrario di Heath. Così come Ramy e Larissa. Bho, non so…mi aspettavo di più da Heath. Gli altri PRO che ho incontrato nei vari anni si sono tutti presentati un pò più disponibili di lui, lo stesso suo mentore, Cutler, a suo tempo fu davvero socievole e disponibile. Peccato. Spero sia stato un solo episodio casuale, o il Mr Olympia in carica ha bisogno di ritornare alle origini. Avrei voluto una presenza maggiore anche di più testate note del settore, come il TEAM ANDRO o MUSCULAR DEVELOPMENT con presenze più forti, una cosa secondo me da incrementare il prossimo anno.
culturismo_italiano_SMPRO17culturismo_italiano_SMPRO10I seminari hanno dato una nota tecnica a questa manifestazione che ogni anno la rende sempre più interessante, e utile sia da un punto di vista divulgativo che di conoscenza. Il migliore per me quest’anno è stato il seminario di Melvin Antony, il signore del posing mondiale, davvero illuminante. Per chi mi segue sa quanto importante io ritenga il posing per un atleta, l’arte dentro il culturismo. L’unico momento in cui davvero potete mostrare il meglio del vostro impegno in palestra. Il suo seminario è stato sicuramente il più atipico e il più interessante quest’anno. Tanti trucchi imparati e tante cose che davo per scontate completamente rivoluzionate, utilissimo per gli agonisti. Quanto culturismo_italiano_SMPRO07pubblico! Per mia fortuna avevo preso per tempo il mio biglietto VIP, o mi sarei pentito di non averlo fatto per tempo! La competizione PRO è stata uno spettacolo unico!  Muscoli, condizione, determinazione, eleganza, educazione, professionalità. Qualcosa che in molte competizione italiane non di vede più purtroppo. Che dire, in ogni categoria si è visto che il livello PRO è alto davvero, anche in una gara che a detta di alcuni, con la lingua lunga,  non aveva grandi nomi presenti….ma vi avrei voluto vedere lì, per rimanere meravigliati come sono rimasto io. Sentire il nome di Emiliano Dell’Uomo pronunciato da Dennis James ( si! C’era pure il mito DJ), mi ha fatto emozionare! Cavolo, stiamo parlando seriamente di un PRO STAGE! non è da tutti! Questo ragazzo lo conosco e lo seguo da molti anni. Sin dalla sua prima apparizione sul palco sapevo che aveva una genetica fuori dal comune, e con gli anni, in silenzio ha lavorato sodo ottenendo il suo tesserino PRO, meritandolo vincendo un Arnold Classic e subito imponendosi sulla scena mondiale facendosi conoscere e riconoscere con rispetto da tutti i PRO, con Sassi, il suo trainer stanno facendo un lavoro che spero lo porti presto sul palco del big O! Se lo merita! In questa competizione però per me meritava un 3° posto pieno! Un talento genetico unico in Italia, una ragazzo che ha davvero conquistato tutto il suo successo con la sua umanità. Ma va bene anche il suo 5°posto in fondo…lasciamo che sia il lavoro futuro a far risuonare il suo trionfo, presto spero!
culturismo_italiano_SMPRO08
Bellissimo rivedere due veterani del palco come Mazzotta e Polesel di nuovo sul palco. Per chi come me li leggeva sulle rifviste, vederli dal vivo non ha prezzo! al di là del risultato finale che non li ha visto vincitori, per me è stato davvero bello vedere questi due guerrieri sul palco, riportandomi ad un idea di culturismo dove culturismo_italiano_SMPRO25contavano meno certe cose  e avevo un idea più ingenua di questo stile di vita dal punto di vista agonistico.  E poi il massiccio Marek Olejniczak, Petar Klancir aka Hulk’s son, il terminator Miha Zupan, il possente Jeno Kiss, il sempre preparatissimo e massiccio Piotrkowicz.

culturismo_italiano_SMPRO02Nella categoria Mp il nostro rappresentante si classifica quinto su cinque partecipanti. Atlete italiane presente sul palco la sempre bellissima Agnese Russo che centra la finale, Lorena Cozza anche lei in finalissima con un rientro in ifbb in grande stile e la neo PRO Doina Gorun, che avrei tranquillamente visto fra le sei finaliste ma, che non riesce a colpire i giudici. L’intervento con domande e risposte con Evan Centopani, che forse non siamo riusciti a sfruttare a pieno, ma io ho ampiamente recuperato in 2 giorni di star con lui, fidatevi 😀 ! Bella gara! Bonac Immenso! Muscoli, su muscoli! Emiliano dell’Uomo con una condizione stratosferica, separato, duro e possente! Il vincitore dei PRO è poi uno spaziale Josh Lenartowicz! Ci lascia tutti a bocca aperta, culturismo_italiano_SMPRO06fino ad ora lo avevo visto solo in foto, ma dal vivo……enorme, una bella linea, una routine ben studiata e una definizione perfetta. Perché così si valuta un body builder: massa, linea e definizione.  Questo è body building! Un atleta che mi ha riconosciuto poiché gli avevo tempo fa richiesto un’intervista per questo blog che spero di pubblicare al più presto, gentilissimo e con un modo di porsi già da PRO navigato.  Della gara avrei solo voluto vedere come lo scorso anno una divulgazione più mediatica,  ma sono sicuro che il prossimo anno sarà diverso. Io vorrei tornarci come Culturismo Italiano, voi che dite? Bhe…. che dirvi di più, se non che se fosse per me farai una 4/5 giorni del San Marino PRO! 😀
culturismo_italiano_SMPRO15E finiamo in bellezza con una cena a cui prendo parte fra campioni del Calibro di Ramy e Centopani, che si deliziano della cucina nostrana, coadiuvati dalla presenza della campionessa Agnese Russo, che serata! Avrei voluto al mio fianco pure Mauro Sassi e consorte, oltre al mio mitico Amicone Giorgio Mesghetz! Ma sarà per la prossima volta!culturismo_italiano_SMPRO04 Colgo l’occasione per ringraziare Gian Enrico Pica per aver accolto la mia richiesta di riavere Evan qui da noi, un tassello in più che ha dato ancora più risalto a questa manifestazione. Per aver riorganizzato questa competizione anche con una sua stessa preparazione in corso. Pica, un fan di questo stile di vita come noi, per questo apprezzo questo suo aspetto, una persona che ci mette del suo per organizzare una manifestazione che non sarebbe possibile in altro modo. Sapete vedere un palco pro in Italia mi ha fatto pensare a Daniele Seccarecci, lui avrebbe brillato con eleganza su quel palco, ne sono sicuro. Un grazie speciale al mio Amico Evan Centopani, sei un mito! onorato di culturismo_italiano_SMPRO24poterti chiamare Amico. Vorrei ringraziare poi alcune persone che magari non si vedono spesso alla luce, ma lavora dietro: Daniele, Andrea e Giulio, Marco, che in modi diversi hanno reso questi 3 giorni migliori di quello che potevo pensare. Coloro che sono stati così simpatici da voler scambiare una parola con me e un saluto, Certo ho speso un pò di soldini, ma ragazzi ne è valsa la pena! I pro con me!!!
Un ultima frase come diceva un mio amico: quando la stella brilla l’invidia strilla,  e il San Marino ha brillato tanto quest’anno.
Grazie a tutti coloro che sono rimasti a leggere fino a questo punto, ci vediamo l’anno prossimo….si perché io spero che il San Marino PRO torni pure il prossimo anno! San Marino PRO, solo per numeri uno!

cena

Vittorio

Annunci