Intervista a Zdenek Voprada – Czech republic Bodybuilder’s champ

Q : Thank you for taking the time to sit down and do this interview. where are you from? How old are you and which are your stats now? Weight in off and in better shape for stage?

Thank you for having me here. I am originally from Czech republic. I am 39 years old. At this time I am in an offseason preparation weighting 250lbs. Although I don’t check my bodyweight very often. I follow the mirror more then I do the scale.

And yes I am in better condition and shape this far out to my show then last year.

Q: when you started lifting weight and why?

I started working out at age 17. I was involved in martial arts before bodybuilding. At that time I have got a 1 month free membership to a local gym and I was very excited to try lifting some weights. I still remember that day in as I joined the gym and began working out. I was already well build then and working out came to me naturally. My first exercise was a standing dumbbell curls and as I was in my tank top working out I watched my arms just pumping out, veins coming out. It felt great. I fell in love with this whole thing. I knew I was just build for this. It was meant to be in bodybuilding.

Q: Why did you get involved in bodybuilding competitions?

It happened in the gym where I worked out. I was always admired by my friends for my great build. I didn’t know what a good bodybuilder ought to look like. I just liked to see my muscles responding to the exercises. Watched them in action as they move and getting pumped. It was a very exciting feeling I remember. I never thought of competing. But my friends kept encouraging me to enter a show and give it a try. So I decided to do so. Unfortunately, I knew nothing about a show prep or a proper nutrition. So I didn’t do well at my shows in my country Czech republic. But every time I failed I learned something knew. Failure didn’t discourage me. On the contrary, it made me hungrier and stronger. I began to buy Muscle&Fitness magazines and tried to get as much info about proper nutrition and preparation.

Q: How do you train?

I prefer training heavy to my best ability and strict form. I like to train hard and intense. I train with free weights incorporated with some isolated machines. I learned over the years to a proper mind muscle connection. Learn to move muscles then just moving the weight. I don’t use mp3 during my training as it is very distracting to me. I believe you must be very focused in your training in order to have a perfect mind – muscle connection. Volume training vary on my energy level. Normally, my training duration last 1 hour. On days when I feel better energy I choose to stay in the gym longer and make few extra sets. I train every day, I only take a day off when I feel I need it.

Tell us about your training? Do you have a particular philosophy?

I believe that while preparing for competition my training must be a high intensity with shorter breaks between sets. I train with supersets, tri sets even giant sets. And no longer than an hour . Don’t waste time by chatting during train or long rest . Check in – train muscles as intensively as possible – and check out! That’s my motto . Food is very important and I always take my post training meal with me to the gym. I believe that food must be in the body after training as quickly as possible . While dieting for a competition, the body is susceptible to catabolism, and it is therefore important not to train too long.

Q: A little history of your success during your bodybuilding years?

I have a several bodybuilding wins here in the USA from NPC shows. But those are not the true successes which bodybuilding gave me . The true success which I’ve gained from bodybuilding was an improved strength of character. As a child I grew up with many fears, insecurity and was bullied in the neighborhood. Over the years bodybuilding turned my fears into a courage, insecurity into a self confidence and bulling into a respect by the people. Thus began my inspiration here. I continued with my bodybuilding journey. I knew I was on the right track . I began to find my dream and my purpose. The more I trained, the better I was perfected, and the more I was encouraging and inspiring others . It gave me an incredible amount of energy . I found my faith every day thanking God for this chance. My personality got positively better every day. I began to appreciate more all around. And it’s all thanks to bodybuilding. This is my life experience that is priceless to me . My mission in life. With bodybuilding, I’ve gained good not just for me, but to other people as well. A lots of people who have followed me in my journey and got inspired by my hard work and see them got their lives changed has a true success to me then winning any of my bodybuilding shows.

Q: Your Arms and chest continue to improve and your shoulders are crazy!!! What are you doing differently for these groupings?

To be honest there is nothing really different in my training and definitely no secrets. I have to give a credit to a powerlifting which I did for 8 years and got a good thick dense muscles from doing powerlifting. I only change my offseason train style. I perform more straight sets and less supersets. I train with 10 to 12 reps range and heavy as possible with a strict form. In my pre contest time I train with supersets and giant sets with 15 to 20 reps range and a bit lighter weight.

Q: In your opinion, How we can build muscles like a benniger as they should, learn to build a solid muscles foundation in the gym early in their training?

The most important part is to have a strong mindset. Have a clear mind about why you truly want to build muscles. Bodybuilding requires perseverance. You must be convinced in your mind that building muscles is going to take years of training and proper nutrition. You get to slowly know your body. Paying attention to basic exercises such as presses, rows, curls, extensions, flexion. To have an optimum nutrition is very important.

Q: Tell us about your nutrition, what do you eat in offseason for build muscles? How does your diet vary off-season to pre-contest?

My nutrition is strictly made by my nutritionist and coach Matt Porter whom I’ve hired last year. I have seven meals per day, which contains ground beef 96% fat free, chicken and turkey breast, 100 % egg whites, whey isolate and hydro whey, asparagus, spinach, cucumber and jasmine rice or sweet potatoes. We have experienced a pre contest diet with ingredients such as breads, cereals , pancakes and pasta. After 9 weeks of preparation Matt has added so called refeed days. After training, I was allowed to eat cereal sweetened with sugar and flavored with almond milk. Also penne pasta with chicken or shrimp and marinara sauce. Also classic pancakes with bagels. Chocolate rice cakes, ezekiel bread or English muffins were also added. I followed refeed days twice per week. I must say that I found Matt’s dietary principles very satisfying. We were making an incremental changes weekly. Macronutrients were arranged according to my condition changes. Honestly I did not “suffer” on this diet as much as I did in the past, and Matt’s dietary principles are very convincing to me.

The beginning of macronutrients was about half and half between proteins and carbohydrates, but after every week or so, we reduced carbohydrates and protein increased. At the beginning I had about 400g of carbohydrates and protein, and at final phase of prep about 525 grams of protein and 125 grams of carbohydrates. Fats did not change too much, there ‘s always been around 60-70 grams / day.

Q: what supplements do you use and why?

I use a 50grams of hydro whey protein immediately after train for a fast protein absorption. BCAA during training for a muscle tissue repair. M-Sten by PantherSportsNutrition 1 hour before train for an increased muscle size and strength. ECA stack by PantherSportsNutrition before cardio for a fat burn. Krazypump and CellHype by PantherSportsNutrition before train for an increased energy, vascularity, endurance and recovery.

Q: What is the most important part of a bodybuilding life style? Training, diet, nutrition?

I am glad you said that bodybuilding is a life style. The more you do the more momentum you get. And the proper order is first nutrition, second training and third supplements.

Q: Do you use pre and post Work out supplements? If yes, what are your? And in your post workout meals, what do you eat?

Yes I do. My pre workouts are ECA stack, M-Sten, Krazypump and CellHype all by PantherSportsNutrition. And my post train meals which I always take with me to the gym is 2 cups oat cereal and 2 scoops hydro whey with 3 egg whites. This yields about 90grams carbs and 60grams proteins.

Q: What is your advice for the younger bodybuilder who looks up to you?

I would like to thank a lot to all of you watching me and cheering for me. You are all great and it gives me an incredible energy. Much appreciate it. It is fantastic to know that there is still considerable interest in bodybuilding and I will continue to support everyone who makes this beautiful sport to grow. Bodybuilding is a strenuous sport, but I believe that there is so much in return. It gave my a dream and a purpose. I’d say to everyone to have your dream and your goal firmly in your mind. Every day after waking up remind to yourself this goal. Start now, do not put off your dreams and goals for tomorrow. Give it a time and don’t try to rush things up. Do not waste time looking for some shortcuts. They do not exist. Bodybuilding requires years and years of work and dedication. Do not be discouraged by negative people or bad thoughts. I was also told by everyone that I have no chance in the US and today I am a lawful citizen of USA and I do what I love. Only listen to the voice of your heart, it tells you who you really want to become. Don’t give in when hard moments come. Hardships are only temporary, never permanent. Overcome them and continue in the way of your goal, whether it’s a goal in bodybuilding, work or life. Encourage and inspire other people who will notice your goals and outcomes. These are your fans. Let’s keep motivating each other to good ends. Everyone has the right to live a dream to have a goal.

Q: Why do you love Bodybuilding?

I am very interested in bodybuilding as an arts and an artistic skills with your body. It’s unbelievable what changes we can accomplish with our bodies. It’s like a sculptor who begins with a piece of clay and can create a finished masterpiece. I believe that each and every man can be in a good shape . It only requires a little dedication, work and a healthy respect for inner self. Bodybuilding thought me about healthy nutrition, my body needs and gave me a great strength of character.

Q: What are your future goals?

My ultimate goal is to become an inspiring IFBB professional bodybuilder. Also I’d like to open up a gym and put together a team of competitive bodybuilders and fitness athletes. I’d like to coach them and prepare for a shows.

Q: When you compete again?

Summer 2015

Q: Can you image, at your begin of your training you will be huge like you are now?

I don’t think I am really huge as you said. But to be honest I’ve always liked big muscles and as I was younger I did wished to be really big one day.

Q: what are the funniest responses people give you when they see someone as huge and shredded like you walk down the streets?

OK just simple phrases: “how much do you bench?”, “are you a wrestler?”, “do you arm wrestler?”, “I am never going to mess with your daughter”, “men you sound and look like Arnold Schwarzenegger”

Q:If you hadn’t become a bodybuilder what do you think you would have done instead?


I have a technical degree and graduated as a car mechanic. But I stopped working as a mechanic at the age 19. If it wasn’t for a bodybuilding, then I wanted to edit movies.

Q: There some message you want to communicate for our readers for do their best into bodybuilding?

I’d like to give a big thank you to my family for their support and help. My coach Matt Porter. My sponsor Panther Sports Nutrition. To all my training partners and all the great fans from the Czech Republic, Slovak, USA and all over the world. Thank you for supporting this wonderful sport. I also thank God that I remain healthy and strong, and I can give a dedication to everything I love.

Its important to keep perseverance in bodybuilding and no matter how hard it gets don’t give up, don’t give in! There is always an answer to everything.

———————————

TRADUZIONE IN ITALIANO

———————————


D: Grazie per aver trovato il tempo di sederti e fare questa intervista. Di dove sei? Quanti anni hai e il tuo peso in off e più in forma da gara?

Grazie per avermi invitato qui. Sono originario della Repubblica Ceca. Ho 39 anni. In questo momento mi trovo in un offseason 113 kg circa. Anche se io non controllo il mio peso corporeo molto spesso. Seguo lo specchio per lo più, poi in caso controllo il peso. E sì, io sono in condizioni migliori e in una forma in questo momento rispetto al mio ultimo show 😉

D: Quando hai iniziato con il body building e perché?

Ho iniziato ad allenarmi a 17 anni ho inziato con le arti marziali prima  del bodybuilding. In quel periodo ho avuto un abbonamento gratuito di 1 mese a una palestra locale ed ero molto eccitato all’idea di provare l’allenamento coi pesi. Ricordo ancora quel giorno, come mi sono iscritto in palestra e ho cominciato a lavorare fuori. Ero già in buona forma e il lavoro coi pesi mi ha aiutato, naturalmente. Il mio primo esercizio è stato curl in piedi coi manubri e stando in una canotta ho visto le braccia che si pompavano, e le vene in bella vista. E ‘stato grande! Mi sono innamorato di questa cosa. Sapevo che stavo solo iniziando. Dovevo fare bodybuilding!

D: Perché e come sei stato coinvolto nelle gare di bodybuilding?

E ‘successo in palestra, dove mi allenavo. Sono stato sempre ammirato dai miei amici per la mia grande stazza. Ma non sapevo a cosa un buon bodybuilder dovrebbe assomigliare. Mi piaceva vedere i miei muscoli rispondere agli esercizi e crescere. Li guardavo in azione mentre si muovono e diventavo pompato. E ‘stata una sensazione molto emozionante ricordo. Non ho mai pensato di gareggiare. Ma i miei amici mi hanno incoraggiato ad entrarein una gara e fare un tentativo. Così ho deciso di farlo. Purtroppo, non sapevo nulla di una gara a quel tempo o di una preparazione, o di una  corretta alimentazione. Quindi non ho fatto bene nel mio paese in Repubblica Ceca. Ma ogni volta ho imparato qualcosa che non sapevo. Il fallimento non mi ha scoraggiato. Al contrario, mi ha fatto venire più voglia di riuscire e mi ha reso più forte. Ho cominciato a comprare riviste come Muscle & Fitness e cercato di ottenere quante più informazioni sulla corretta alimentazione e la preparazione che potessi ottenere.

D: Come ti alleni?

Preferisco l’allenamento pesante con una forma rigorosa nei movimenti. Mi piace allenarmi duramente e in modo intenso. Mi alleno con i pesi liberi incorporate con alcune macchine in modo da isolare alcuni gruppi muscolari. Ho imparato nel corso degli anni ad avere una connessione mente muscolare adeguata. Imparare a muoversi e contrarre i muscoli, non è semplicemente spostare il peso. Io non uso mp3 o simili durante durante il mio allenamento li trovo molti fastidiosi per me. Credo che devi essere molto concentrato nel tuo allenamento in modo da avere una perfetta connessione mente>muscolo, e secondo me questi oggetti non ti aiutano, anzi. il tipo di allenamento nel volume varia a secondo del mio livello di energia. Normalmente, il mio allenamento dura 1 ora. Nei giorni in cui mi sento meglio e ho più energia per stare in palestra più a lungo faccio qualche set supplementare. Mi alleno tutti i giorni, prendo solo un giorno quando mi sento ne ho bisogno.

D: Parlaci ancora del tuo allenamento, hai una particolare filosofia?

Credo che durante la preparazione per una gara l’allenamento deve essere ad alta intensità con brevi pause tra le serie. Mi alleno con super-set, tri-set e anche set giganti. Ma non più di un’ora. Non perdere tempo in chiacchiere durante l’allenamento o prendo un lungo riposo.

Entro in palestra > alleno i muscoli nel modo più intenso possibile > e fuori dalla palestra!

Questo è il mio motto!

Altra cosa, il cibo. Il cibo è molto importante e ho porto il mio pasto post allenamento con me in palestra. Credo che il cibo deve essere nel corpo dopo l’allenamento più rapidamente possibile. Mentre si è a dieta per una competizione, il corpo è suscettibile al catabolismo, ed è quindi importante non far passare molto tempo.

D: Parlaci del tuo percorso durante i tuoi anni nel body building, quali sono le tappe più significative?

Ho fatto diversi concordi  di body building nella NPC qui negli Stati Uniti e vincendone parecchi. Ma quelli non sono i veri successi che body building mi ha dato. Il vero successo che ho guadagnato dal bodybuilding è una stata una migliore forza di carattere. Da bambino sono cresciuto con molte paure, insicurezza e stato vittima di bullismo nel mio quartiere. Nel corso degli anni il body building ha trasformato le mie paure in coraggio, l’insicurezza in una fiducia in se stessi e bullismo subito in un rispetto da parte degli altri.. Così è cominciata il mio amore per questo sport. Una volta negli USA, ho continuato il mio viaggio body building. Sapevo di essere sulla strada giusta. Ho cominciato a trovare il mio sogno e il mio scopo. E più mi sono allenato, meglio sono stato, e più ho incoraggiato e ispirato gli altri. Mi ha dato una quantità incredibile di energia. Ho trovato la mia fede ogni giorno ringraziando Dio per questa opportunità. La mia personalità è migliorata in modo positivo grazie a questo sport. Ho cominciato ad apprezzare di più tutto intorno a me. Ed è tutto grazie al body building. Questa è la mia esperienza di vita che non ha prezzo per me. La mia missione nella vita. Con il body building, ho guadagnato bene, non solo per me, ma per altre persone. Un sacco di persone che mi hanno seguito nel mio viaggio e si sono ispirate al mio duro lavoro e vederli  cambiare le loro vita,  è un vero successo per me, più importante di vincere qualsiasi delle mie competizioni.

D: Le tue braccia e il petto sono in continuo miglioramento e le tue spalle sono enormi !!! Cosa stai facendo in modo diverso per questi gruppi?

Ad essere onesti non c’è niente di veramente diverso nel mio allenamento e sicuramente non ci sono segreti. Devo dare un credito al powerlifting che ho fatto per 8 anni e ottenuto un buon spessore e muscoli densi questo tipo di allenamento. Ho solo cambiato il mio stile si allenamento in offseason. Eseguo set più regolari e meno super-set. Mi alleno con 10 a 12 ripetizioni e il più pesante possibile con una forma rigorosa. Nel mio tempo pre-gara mi alleno con super.set e set giganti con ripetizioni che variano da 15 a 20  e un po’ più leggero di peso.

D: Secondo te, come possiamo imparare da neofiti a costruire una solida base muscolare in palestra?

La parte più importante è avere una forte mentalità. Avere una chiara idea sul perché si vuole veramente costruire i muscoli. il Body building richiede perseveranza. Devi essere consapevole che i muscoli per esere costruiti hanno bisogno di anni di allenamento e di una corretta alimentazione. E così si arriva a conoscere lentamente il vostro corpo. Prestare attenzione agli esercizi di base come la panca, gli squat, i curls, i rematori, distensioni, flessione. Avere una nutrizione ottimale è molto importante.

D: Parlaci della tua nutrizione, che cosa mangi in offseason per costruire i muscoli  In che modo la vostra dieta varia off-season di pre-contest?

La mia alimentazione è rigorosamente fatta dal mio nutrizionista e allenatore Matt Porter cui ho assunto l’anno scorso. Ho sette pasti al giorno, che contiene carne macinata 96% FAT FREE, pollo e tacchino, 100% albumi, siero di latte isolato e idro siero, asparagi, spinaci, cetrioli e riso Jasmin  o patate dolci. Abbiamo fatto una dieta pre gara con ingredienti come pane, cereali, pancakes e pasta. Dopo 9 settimane di preparazione Matt ha aggiunto i cosiddetti:  giorni di rinnovo, nell’alimentazione. Dopo l’allenamento, mi è stato permesso di mangiare cereali addolcito con lo zucchero e aromatizzato con latte di mandorla. Anche pasta con pollo o gamberetti e salsa marinara. Anche frittelle classiche con ciambelle. Sono stati aggiunti anche torte di riso al cioccolato, pane azimo o muffin inglesi. Ho seguito questi giorni di rinnovo alimentare due volte alla settimana. Devo dire che ho trovato principi alimentari di Matt molto soddisfacente. Facciamo le modifiche con incrementali settimanale. I macro-nutrienti sono stati organizzati e cambiano secondo le mie

condizioni. Onestamente non  “soffro” questa dieta tanto come ho fatto in passato, e dei principi alimentari di Matt sono molto convincente per me.

All”inizio i macronutrienti era circa la metà e metà tra proteine e carboidrati, ma dopo ogni settimana o giù di lì, abbiamo ridotto i carboidrati e aumentato le proteine. All’inizio ho avuto circa 400 g di carboidrati e proteine, e in fase finale di preparazione circa 525 grammi di proteine e 125 grammi di carboidrati. Grassi non ha cambiato molto, ci siamo sempre mantenuti  intorno 60-70 grammi / giorno.

D: Che tipo di integratori usi e perchè?

Io uso un 50 grammi di idro proteine del siero subito dopo l’allenamento per un assorbimento di proteine veloce. BCAA durante l’allenamento per una riparazione del tessuto muscolare. M-Sten da Panther Sports Nutrition 1 ora prima dell’allenamento per una maggiore massa muscolare e la forza. ECA stack Panther Sports Nutrition prima del cardio per bruciare grassi. Krazypump e CellHype da Panther Sports Nutrition prima dell’allenamento per un aumento di energia, vascolarizzazione, resistenza e recupero 😉

D: Qual è la parte è la più importante di uno stile di vita da body builder? Allenamento, dieta, integrazione?

Sono contento che hai detto che il body building è uno stile di vita. Quanto più si fa più te ne rendi conto. E il giusto ordine per me è: prima alimentazione, secondo allenamento e integratori terzi.

D: Usi pre e post workout? Se sì, quali sono i tuoi? E nei pasti post allenamento, cosa mangi?

Sì, certamente. I miei PRE-WO sono ECA, M-Sten, Krazypump e CellHype tutto da Panther Sports Nutrition. E il mio pasto dopo allenamento che porto sempre con me in palestra è fatto da 2 tazze di cereali di avena e 2 cucchiai idro siero di latte con 3 albumi. Questo produce circa 90gr si carboidrati e di proteine 60gr.

D: Qual è il tuo consiglio per il bodybuilder più giovane che vuole diventare come te?

Bè intanto, vorrei ringraziare molto per tutti voi che vorreste essere come e che magari tifate per me. Siete tutti grandi e mi dà un’energia incredibile. Lo apprezzo molto. E’ fantastico sapere che c’è ancora un notevole interesse nel body building e continuerò a sostenere tutti coloro che rende questo bellissimo sport per crescere.

Il body building è uno sport faticoso, ma credo che ti dia così tanto in cambio. Ha determinato il mio sogno e un obiettivo. Vorrei dire a tutti di avere il vostro sogno e il vostro obiettivo fermo saldamente nella vostra mente. Ogni giorno, dopo il risveglio ricordate a voi stessi questo obiettivo. Iniziate ora, non aspettate per i vostri sogni e gli obiettivi  domani. Dategli un tempo e non cercare di far correre le cose. Non perdere tempo alla ricerca di alcuni segreti. Non esistono. Il body building richiede anni e anni di lavoro e dedizione. Non lasciatevi scoraggiare da persone negative o cattivi pensieri. Mi è stato anche da qualcuno che non ho avrei avuto alcuna possibilità di entrare negli Stati Uniti, bè  oggi io sono un cittadino legittimo  USA e faccio ciò che amo. Ascoltare solo la voce del vostro cuore, ti dice ciò che si vuole veramente diventare. Non cedete quando arrivano momenti difficili. Disagi sono solo temporanei, non permanente di scoraggiarvi. Superateli e continuare verso il vostro obiettivo, che si tratti di un obiettivo in body building, di lavoro o nella vita. Incoraggiare e ispirare altre persone che noterà i vostri obiettivi e risultati. Questi saranno i tuoi fan. Teniamoci motivati  a vicenda per fini buoni. Ogni individuo ha il diritto di vivere un sogno di avere un obiettivo! 🙂

D: Perché ami Bodybuilding?

Sono molto interessato al body building come arte per me, e tramite queste capacità artistiche modelli il tuo corpo. E ‘incredibile quello che  possiamo realizzare con i nostri corpi. E ‘come uno scultore che inizia con un pezzo di argilla e può creare un capolavoro. Io credo che ogni uomo può essere in una buona forma. Si richiede solo un po ‘di dedizione, il lavoro e un sano rispetto per sé . Mettiamola così: il body building per me è iniziato per una sana alimentazione, il mio corpo ha bisogno di questo e mi ha dato in cambio una grande forza di carattere.

D: Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Il mio obiettivo finale è quello di diventare un bodybuilder IFBB professionista che ispiri gli altri. Inoltre mi piacerebbe aprire una palestra e mettere insieme una squadra di culturisti competitivi e atleti di fitness. Mi piacerebbe allenare loro e prepararsi per i vari eventi, crearmi un team mio!

D: Quando gareggerai di nuovo?

Estate 2015

D: Credi che avresti mai immaginato di diventare così grosso agli inizi?

Io non credo di essere davvero enorme come dici. Ma ad essere onesti mi è sempre piaciuto avere grandi muscoli e da giovane ho voluto essere davvero essere grande un giorno.

D: Quali sono i commenti più divertenti che le persone ti ti fanno quando ti vedono così grosso in giro per  strada?

Oh bè frasi molto semplici: “Quanto fai di panca?”, “sei un lottatore?”, “Fai braccio di ferro?”, “Sicuramente non darò mai fastidio a tua figlia!”, “Amico sembri Arnold Schwarzenegger !”

D: Se non fossi diventato un body builder che cosa pensi che avresti fatto?

Ho una laurea tecnica e diplomato come meccanico di auto. Ma ho smesso di lavorare come meccanico a 19 anni se non fosse stato per il body building, avrei voluto essere un editor di filmati.

D: C’è qualche messaggio che si vuole comunicare ai nostri lettori per fare del loro meglio in body building?

Mi piacerebbe dare un grande grazie alla mia famiglia per il loro sostegno e aiuto. Il mio allenatore Matt Porter. Il mio sponsor Panther Sports Nutrition. A tutti i miei compagni di allenamento e tutti i grandi appassionati della Repubblica Ceca, Slovacchia, Stati Uniti d’America e in tutto il mondo. Grazie per il sostegno questo meraviglioso sport. Ringrazio anche a Dio che io rimanga sano e forte, e posso dirvi questo:

E ‘importante mantenere la perseveranza nel body building e non importa quanto duramente ci si arriva non mollare, non cedere! C’è sempre una risposta a tutto!

Annunci