Thomas Benagli IFBB PRO- Italy’s Secret Weapon

Thomas Benagli – Italy’s Secret Weapon
by Christian Duque

Qualcosa sta accadendo nel mondo del bodybuilding agonistico. Nata come la divisione dei 202lbs , la 212lbs è la logica evoluzione, il proverbiale passo successivo. Proprio come la boxe o la lotta,le
classi più leggeri offrono molta competitività che a volte viene persa nei ragazzi più pesanti. Ma c’è di più, vale a dire con bodybuilding. I fan di Bodybuilding amano i freaks, da Markus Ruhl a
Big Ramy, fan amano i fisici possenti. Ma se è un ragazzo possiede una most muscular da panico, ha un ottimo tiraggio e / o ha vene ovunque, bè allora è davvero incredible!

Con gli atleti più pesanti, di solito si hanno uno o massimo due dei precedenti attributi … ma nei 212lbs, bè loro hanno tutto questo!!!

Sono stato un fan di bodybuilding da oltre dieci anni, e in questo periodo ho incontrato
pochissimi ragazzi il cui principale obiettivo è semplicemente quello di essere tra i migliori. Per Thomas Benagli è sempre stato l’obiettivo principale quello di essere parte di ciò che io chiamo “l’ elite dei 212” Anche  se devo ancora  avere il piacere di incontrarlo di persona, so che lui è una persona incredibilmente umile e molto riservata.

“Lo stallone italiano”, come i suoi fan si riferiscono a lui, è senza dubbio uno dei migliori 212lbs in tutto il mondo, ma il 2014 è stato chiaramente l’anno in cui  giudici hanno confermato
quello che i fan sanno da molto, molto tempo. Da un 3° posto al Dallas Europa, ad una 4° al Tampa Pro, e un altrettanto impressionante Top 6 al Toronto Pro, Thomas ha lasciato il suo segno nel mondo del bodybuilding professionale. Uno sguardo al suo fisico e diventa evidente che si tratta di un atleta che si è impegnato nella creazione di spesse lastre muscoli densi. Ha deltoidi sviluppati, una schiena spessa, e ottimo sviluppo del torace. Anche se lui è molto grosso, ha mantenuto la sua vita molto piccola e piatta, quindi ha un ottimo controllo completo del suo tronco (una disciplina ferrrea che richiede all’atleta di mantenere il suo addome sempre ben teso e / o semi-rilassato per tutto il tempo sul palco).

Un “Pro Bodybuilder” come Thomas Benagli è uno showman sul palcoscenico. Gli atleti che lasciano andare il loro addome non hanno molta considerazione della loro condizione fisica, come invece dimostra di avere un ragazzo come Thomas.


Ma c’è di più oltre il fisico di Benagli, non solo la stazza.Infatti il suo posing è eccellente. Non so se si tratta di un prodotto di una prerogativa europea o di altri paese,  ma molti bodybuiders internazionali sembrano avere molto interesse e si ispirano al posing classico dei primi bodybuilders.
per quanto riguarda la loro routine. Tutto, dalla scelta della musica, allo stile di posa è ricercato meticolosamente, provato e riprovato. Non credo che potremo mai vedere Benagli posare su una musica non adatta al suo fisico o una routine improvvisata come certi dilettanti allo sbaraglio. Ha troppo rispetto per questo sport, il palco e i tifosi. Il posing è veramente  una forma d’arte perduta – per la maggior parte dei bodybuilder moderni e per quasti tutti gli amatori, purtroppo.

Che si tratti di posing, spessore, simmetria, o estetica, Thomas Benagli ha tutto !!
Se siete fan di Flex Lewis, Kevin inglese, o Jose Raymond, lasciate che vi incoraggi a fare spazio per almeno un altro nome: Thomas Benagli. Lui fa parte di questa elite. Davvero. Nel tempo,
capirete esattamente cosa voglio dire!

Annunci