Intervista a Milan Šádek – IFBB Amateur champ

Q:I want to start off the interview by saying thank you for taking time out to do this interview with us. Can you tell us a little bit about your background and how you got into the sport of bodybuilding?

Hello, at first I want to thank you for this interview. My name is Milan Sadek and I am 24 years old and I live in Czech republic. I got into bodybuilding at the age of 13 thanks to my dad because he is training in gym the whole life. And that’s what I saw, when I was just a little kind. He was like superman for me, I liked his huge arms and he was totally different than other fathers. I always wanted to like him, much more muscular than other people.
So even when I was a little kid, he used to take me and my brothers to gym with him to see how he trains. So people in gym were my friends and it was easier to start weight lifting, because there were people I know. So at the age of 13 I decided to start with training and my father was my trainer – he showed me how to train. After few months of training I tried national show and placed 2nd! That kicked me, there was only 1 boy better than me and I realized that there is some possibility to win. That started my bodybuilding life… Trying to be the best.

Q: what are your current stats?

My weight is 104 kg, height is 175 cm. Biceps 50 cm..

Q:Can you tell us a little bit about your contest history—how many contests have you been in and placed?

At my first show in 2003 I placed 2nd. Year after at 2004, when I was 14, I won overall teenage national show. Than I tried again teenage national show at 2006 and I also won overall. Next year 2007 I decided to skip and focus on growing but I regret than I missed national show so I tried to qualificate for junior world championship and I was chosen. It was my first year among juniors and I placed 2nd world championship in category classic bodybulding. Next year was disaster, I was moving to another city, I went to sports collage and I was constantly over trained, and the result was 5th at junior world championship in classic bodybuilding. After this defeat I wanted to quit bodybulding and start to enjoy life on college, parties, girls… But I met Vladimir Pajič, he saw a future in me and we started cooperate together. He was helping me with money, sponsors, training, diet… In year 2009 I tried European championship and failed totally, I placed 6th… So we set up new plan and went to world junior championship where I placed extremely closely 2nd in classic bodybuilding. Than we realized that I need to gain muscle for men category, so I skipped year 2010 and 2011. The bad luck is that in years 2011 they changed the rules and moved a limit for junior category from 21 to 23… If they did it sooner, I would be competing this 2 years still in juniors…. But never mind, at 2012 I prepared for men category, I skipped nationals and go straight for European Championship and I placed 5th in category up to 100kg. For me I was great result, my first show in men category and in this hard category. And I know, that I could have been top 3. But judges…
At 2013 I lived for Arnold Classic Amateur in Columbus, everything was great… until last night before show, when I got diarrhea… My dream collapsed and I took 7th place in category up to 100kg. But I want to win a pro card, and I will. So I am working hard for next year 🙂


Q: Can you tell us a little bit about your first competition—what were you thinking, how did you do, what did you take from the show, etc.?

It is so long ago… But I know I was extremely nervous. I used to be shy. So I just tried to compete and I had no hoping about my result. I knew I did the best and tried to do the best. I liked the idea, that there is no team but only me to who can change the result. Everything depends on me, my consistency, my training effort, my diet, my will.

Q: What exercises do you feel are the most effective when it comes to build muscles?

Surely heavy weight but with correct technique. I mean definitely squats, legpress, pullups, barbell rows, dumbbell presses for chest and delts, lateral raises for delts, deadlift..

Q: How much important is lift the heavyweights in bodybuilding for you?

For me it is very important. I need to use heavy weight because it makes my muscles harder and bigger. Lighter weights and pumping is great feeling, but only during the workout. After workout I feel that heavy weight do their work and I feel it.

Q: What do your family and friends have to say about your bodybuilding career?

My family is excellent. My father was always my support. They are happy that I know my way in life. And friends? I true friend are my support as well. They know how important is bodybuilding for me and they are supportive. I have great friends.

Q: What do you think the biggest mistake people make when it comes to train ?

When we are talking just about training, I think that the biggest mistake is consistency. I mean that there are many people that train hard but not for a long period. There is always some exceptions like birthday parties, too hot in the gym, too much work or school, etc.
But in general, the biggest problem is food. If you need to gain or cut, there is always crucial part in diet. You can train your ass off but without right nutrition, you will achieve none or very little progress. I know that it is hard, even I have problems to eat correctly, especially when I am travelling. But life is about priorities.

Q: Can you tell us a little bit about your diet during the off-season as well as during your contest prep?

My offseason diet is based on lean meat, usually about 1kg of beef or chicken, 400-800g of jasmine rice and 150-200g of oats for breakfast, 2-3 protein shakes and a lot of supplements. That is what I eat in daily but on top of that I also have some junk foods such as ice cream, pizza, kebab etc.
My precontest diet is based on carb cycling. My source of carbs is only rice and oats (only for breakfast). And my protein intake is between 2-3g / kg of bodyweight and source is lean beef, chicken and protein shakes. I am also using a lot of supplements such as 20-30g of BCAA, fat burners, glutamine….
I belong to Amix Team together with Dennis Wolf and Nikola Weiterova. That means that my sponsor is Amix Nutrition and I have access to all product of this company and that is a great advantage, because the quality of excellent.


Q:Do you take any supplements to help further your health and success throughout the year?

Of course. The whole year I take protein shakes, multivitamins, multiminerals, psyllium, glutamine, digestive enzymes, joint protective supplements… As I said, being Amix Athlete is just great.


Q: During a show, are you the type of person who wants to be left alone, or are you fine with socializing with your competition? Some people find they need to stay completely focused without interruptions, while others enjoy the socialization part of it to help calm the nerves. What would you say you are?

During the show I want to be with my trainer, because he is person that I completely thrust and that’s very important. My trainer is Vladimír Pajič, he travels with me almost to every bigger action, he is also my best friend. When he is with me, I feel confident but I am still very focused on my goal. I don’t have problem with socializing with other people especially if they are funny.

Q: During you careeee in bodybuilding, you alway know you will obtain the “Super hero – size” you have or at the beginning you never imagined to get this result?

I always wanted to be huge, but esthetical. My role model in the beginning was Kevin Levrone. Now I wanted to look like Phil Heath… I know, he is Mr. Olympia.. 🙂 But really I like his physique more than Cutlers. Phil has amazing shape of muscle, so round, just amazing.

Q: During your bodybuilding career, did you have any obstacles that you had to overcome?

There are always some obstacles. But there are few that slowed my progress most. In year 2011 I had a hernia surgery. Right after European Championship I found another hernia in bellybuttom, so I had next surgery in May 2012 and after that I began my preparation for Arnold Classic 2013 which was held in March 2013. The night before AC I had diarrhea that sucked my shape so I placed 7th. . But there things happens.

Q: Why you love bodybuilding?

My life, my goal.

Q: What are your future goals in the sport of bodybuilding?

Pro Card, that’s what I want most at the moment. I know that if I get it, it will be much harder in Pro division to place well. It is different level of bodybuilding.

Q:What is your advice for the younger bodybuilder who looks up to you?

Don’t wait for right moment. I see a many young bodybuilders saying: “I need sponsors to compete, I need money”… No, they need to start doing something first. Just work hard, do your best and don’t wait for someone’s help. We are own in this game. If you will prove to be good, opportunities will come.

Q: WHAT MOTIVATES YOU TO WANT TO BE THE BEST?

That is easy question… Beeing the best is the motivation. To know, that no one else is better.


Q: If you could train with anyone past or present who would it be?

My dream was to train with Flex Lewis and this dream came true this year. I like Kai`s workouts so training with Kai Greene would be great.

Q: If you hadn’t become a bodybuilder what do you think you would have done instead?

I don’t know answer to this questing. This is something what I am sometimes think about.

Q: What do you say to all those who think that bodybuilding is bad and some don’t suggest to young people or women the bodybuilding like a good sport?

Bodybuilding is not bad for body if you train smart and eat well. Bodybuilding is more lifestyle than a sport, you must live bodybuilding and don’t expect miracles in days, weeks or months. And there is no problem in young age, but again, training must be smart. 

————————————————
 TRADUZIONE IN ITALIANO
————————————————

D: Vorrei iniziare dicendoti grazie per aver trovato il tempo di fare questa intervista con noi . Puoi parlarci un pò del tuo background e come hai inziato con il bodybuilding ?
 
Ciao, prima di tutto voglio essere io a ringraziarvi per questa intervista . Il mio nome è Milan Sadek e ho 24 anni e vivo nella Repubblica ceca. Ho inziato con il bodybuilding all’età di 13 grazie con mio padre, perché lui si allena in palestra da tutta la vita . E questo è quello che ho visto , quando era solo normale per me . Era come superman per me , mi piacevano le sue enormi braccia e lui era completamente diverso rispetto agli altri padri. Ho sempre voluto essere come lui , molto più muscolare rispetto alle altre persone . Così, anche quando ero un ragazzino , aveva l’abitudine di prendere me ei miei fratelli e portarci in palestra con lui per vedere come ci si allena . Così la gente della palestra erano i miei amici ed è stato più facile iniziare il sollevamento pesi , perché c’erano già persone che conoscevo . Così , all’età di 13 ho deciso di iniziare con l’allenamento serio e mio padre è stato il mio allenatore – mi ha mostrato coem allenarmi al meglio . Dopo pochi mesi di allenamento ho provato uno show nazionale e mi sono piazzato 2 ° !
Questo mi ha caricato , c’era solo 1 ragazzo meglio di me e ho capito che ci sarebbe stata qualche possibilità di vincere .
Tutto ciò ha avviato la mia vita nel bodybuilding … Cercando di essere il migliore.

 
D: Quali sono le tue statistiche attuali?


Il mio peso è di 104 kg , altezza è di 175 cm. Bicipiti 50 centimetri ..

 
D: Parlaci un pò della tua “storia” nel bodybuilding agonistico fino ad oggi, che gae hai disputato?


Alla mia prima gara , nel 2003 mi sono piazzato secondo . L’anno dopo nel 2004, quando avevo 14 anni , ho vinto l’assoluto nel
teenage national show. Che ho rifatto di nuovo nel 2006 e ho vinto anche l’assoluto. L’anno successivo, il  2007 ho deciso di saltare i campionati nazionali e 

di concentrarmi sulla crescita , ma mi è dispiaciutoche ho perso la possibilità di essere in una gara nazionale, così ho provato a qualificarmi per il campionato del mondo junior e sono stato scelto . E ‘stato il mio primo anno tra gli juniores e sono arrivato 2 ° al campionato del mondo nella categoria classic bodybulding . L’anno succesivo è stato un disastro , mi stavo trasferendo in  un’altra città , sono andato a collage sportivo ed ero costantemente sovrallenato, e il risultato è stato un 5 ° posto ai campionato del mondo juniores nel classic bodybuilding . Dopo questa sconfitta volevo smettere con il bodybulding e iniziare a godere la vita sul college, feste, ragazze … Ma ho incontrato Vladimir Pajic , vide un futuro in me e abbiamo iniziato a collaborare insieme . Lui mi stava aiutando con i soldi , sponsor , l’allenameto , la dieta … Nel 2009 ho provato il campionato europeo e ho fallito completamente , mi sono piazzato 6 ° … Così abbiamo istituito un nuovo piano e siamo andati al campionato del mondo juniores dove mi sono piazzato 2 ° nel classic bodybuilding . Ci siamo resi conto di quello che avevo bisogno di aumentare la massa muscolare per la categoria maschili , così ho saltato l’anno 2010 e 2011 . La sfortuna è che negli anni 2011 hanno cambiato le regole e si è alzato il limite per la categoria juniores dai 21 ai 23 … Se l’avessero fatto prima , sarei stato in competizione questi due anni ancora come juniores …. Ma non importa , nel 2012 ho preparato per la categoria uomini , ho saltato i nazionali e sono andato dritto per il Campionato Europeo e mi  sono piazzato 5 ° nella categoria fino a 100 kg . Per me che era una grande risultato , il mio primo spettacolo in categoria maschile e la categoria era difficile . So , che sarei potuto essere nei top 3. Ma i giudici …Nel 2013 ho fatto l’Arnold Classic Amateur a Columbus , tutto era fantastico … fino alla sera proma dello spettacolo , quando ho avuto la diarrea … Il mio sogno è crollato e ho preso 7 ° posto nella categoria fino a 100 kg . Ma io voglio vincere una PRO CARD, e lo farò. Quindi sto lavorando sodo per il prossimo anno  🙂

D: Puoi dirci un po’ della tua prima gara – che cosa stavi pensando , come hai fatto ,che cosa ti asspettavi e che sensazioni hai avuto dallo show, ecc ?


E ‘stato tanto tempo fa … Ma so che ero molto nervoso . In realtà prima ero molto timido . Così ho sempre solo cercato di concentrarmi sulla competizione e non avevo nessuna aspettativa per il mio risultato . Sapevo che avrei fatto del mio meglio e ho cercato di fare il meglio. Mi piaceva l’idea , che non c’è nessuna squadra ma solo io , da solo che posso cambiare il risultato . Tutto dipende da me, la mia coerenza , il mio sforzo di formazione , la mia dieta , la mia volontà .

D: Quali esercizi  sono i più efficaci, secondo te,  quando si tratta di costruire i muscoli ?

Pesi pesanti sicuramente, ma con la tecnica corretta. Voglio dire sicuramente: squat, legpress , pullups , panca piana , press con i manubri per petto e deltoidi , alzate laterali per i deltoidi , stacco .. 

D: Quanto è importante per te sollevare grossi pesi nel bodybuilding?

Per me è molto importante . Ho bisogno di utilizzare un carico pesante perché rende i miei muscoli più duri e più grandi. Pesi più leggeri per il pompaggio è una grande sensazione , ma solo durante l’allenamento . Dopo l’allenamento mi sembra che sia il peso pesante hanno fatto il loro lavoro e lo sento.

 

D: Che cosa ne pens la tua famiglia e i uoi amici sulla tua carriera di bodybuilding ?

La mia famiglia è eccellente . Mio padre è stato sempre il mio sostegno . Sono felice che io conosco la mia strada nella vita. E gli amici ? Io ho dei cari amici è sono il mio sostegno. Loro sanno quanto è importante bodybuilding per me e mi sono di supporto. Ho grandi amici . 

D: Quale pensi sia il più grande errore che commette un principiante in palestra?

Quando si parla solo di fallenamento , credo che l’errore più grande è la coerenza. Voglio dire che ci sono molte persone che si allenano duramente , ma non per un lungo periodo . C’è sempre qualche eccezione come feste di compleanno , troppo caldo in palestra , troppo lavoro o la scuola , ecc. Ma in generale , il problema più grande è il cibo . Se avete bisogno di guadagnare massa o tirarvi, c’è sempre una parte fondamentale nella dieta. È possibile allenarsi e farsi il culo ma senza la giusta nutrizione , non si otterrà o se ne otterranno molto pochi, di  progressi . So che è difficile , anche io ho problemi a mangiare correttamente , specialmente quando sono in viaggio . Ma la vita è una scelta di priorità .

D: Puoi parlarci un po’ della tua dieta durante l’ off-season , così come  quella durante la tua preparazione ad una gara? Differenze sostanziali?

La mia dieta offseason si basa su carne magra , di solito circa 1 kg di carne di manzo o di pollo ,

400 – 800g di riso al gelsomino e 150 – 200g di avena per la prima colazione , 2-3 frullati di proteine ​​e un sacco di integratori . Questo è quello che mangio in tutti i giorni , ma per di più ho anche alcuni cibi spazzatura come il gelato , la pizza , kebab , ecc. La mia dieta pre-contest si basa su cicli di carbo . La mia fonte di carboidrati sono solo riso e avena ( solo per la colazione ) . E la mia assunzione di proteine ​​è compresa tra 2 -3g / kg per peso corporeo e la fonte è carne magra di manzo , pollo e frullati di proteine ​​. Inoltre sto usando un sacco di integratori come la 20 – 30g di BCAA , bruciatori di grasso , glutammina ….Io appartengo alla squadra Amix insieme a a Dennis Wolf e Nikola Weiterova . Ciò significa che il mio sponsor è l’Amix Nutritions e ho accesso a tutti i prodotti di questa azienda e questo è un grande vantaggio , perché la qualità di eccellente 🙂  
Q: Che  integratori  quindi assumi per aiutare ulteriormente la vostra salute e la crescita per tutto l’anno ?

Certo . L’intero anno prendo frullati di proteine ​​, multivitaminici , multiminerali , psyllium , glutammina , enzimi digestivi , supplementi per la protezione delle articolazioni… Come ho già detto , essendo un’atleta Amix  è tutto di ottima qualità.

D: Durante uno spettacolo , sei il tipo di persona che vuole essere lasciato in pace , o sie tranquillo e magari socializzi anche con la concorrenza? Alcune persone trovano che hanno bisogno di rimanere  completamente concentrato senza interruzioni , mentre altri godono la parte della socializzazione per contribuire a calmare i nervi . Che cosa dici ?

Durante lo show io voglio stare solo con il mio allenatore , perché è mi spinge a dare il massimo e questo è molto importante. Il mio allenatore è Vladimir Pajic , viaggia con me quasi a ogni gara importante, lui è anche il mio migliore amico . Quando lui è con me , mi sento fiducioso , e io sono molto concentrato sul mio obiettivo. Non ho problemi con socializzare con altre persone soprattutto se sono divertenti .
D: Durante il tuo percorso nel bodybuilding , hai sempre puntato sull’ottiene la dimensione del ” Super eroe” che hai adesso o all’inizio immaginavi di ottenere questo risultato ?

Ho sempre voluto essere enorme , ma estetico . Il mio modello di ruolo in principio era Kevin Levrone . Ora vorrei apparire come Phil Heath … lo so , lui è Mr. Olympia .. 🙂 Ma in realtà mi piace il suo fisico più di atltri. Phil ha una forma sorprendente, così rotondo , semplicemente fantastico !
D: Durante la tua carriera nel bodybuilding ,che ostacoli hai dovuto superare?

Ci sono sempre alcuni ostacoli . Ma ci sono pochi che ha rallentato i miei progressi. Nel anno 2011 ho avuto un intervento chirurgico di ernia . Subito dopo il Campionato Europeo ho trovato un’altra ernia in all’ombellico , così ho avuto un succesivo intervento chirurgico nel maggio 2012 e dopo che ho iniziato la mia preparazione per Arnold Classic 2013 che si è tenuta nel marzo 2013. La notte prima di AC ho avuto la diarrea che mi ha rovinato lo stato di forma. Ma sono cose che capitano.

D: Perchè ami il bodybuilding? ?

E’ la mia vita , il mio obiettivo .

D: Quali sono i tuoi obiettivi futuri nel bodybuilding ?

La Pro Card, questo è quello che desidero di più al momento. E so sarà molto più difficile nella divisione Pro per me piazzarmi bene . E ‘un diverso livello di bodybuilding .

 
D: Qual è il tuo consiglio per il bodybuilder più giovane che ti ammira ?

Non aspettare per il momento giusto. Vedo molti giovani bodybuilder che dicono : “Ho bisogno di uno sponsor per competere , ho bisogno di soldi ” … No , hanno bisogno di iniziare a fare qualcosa prima . Basta lavorare sodo , fare del tuo meglio e non aspettare l’aiuto di qualcuno. Siamo proprio volete essere in questo gioco . Se si dimostrerà di essere un buon atleta, le opportunità arriveranno.
D: Cosa ti spinge a voler essere il migliore?

Questa è facile domanda … essere il migliore è la mia motivazione . E sapere, che nessun altro è il migliore.

D: Se ti potessi allenare con un atleta del passato o presente, chi sarebbe?

Il mio sogno era quello di allenarmi con Flex Lewis e questo sogno si è avverato quest’anno . Mi piacciono gli allenamenti di Kai, quindi l’allenamento con Kai Greene sarebbe grande !

D: Se non fossi diventato un bodybuilder che ne pensi avresti fatto?

Non so rispondere a questa domanda . Questa è una cosa che a volte penso . 
Q : Che cosa vuoi dire a tutti coloro che pensano che il bodybuilding è male e alcuni non suggeriscono di farlo ai giovani o le donne ?

Bodybuilding non è un male per il corpo se ci si allena intelligente e si mangiare bene. Bodybuilding è uno stile di vita più che uno sport , è necessario vivere il bodybuilding e non aspettatevi miracoli in giorni, settimane o mesi . E non c’è nessun problema se siete di giovane età, ma ancora una volta , l’allenamento deve essere intelligent!

Grazie per il tuo tempo Milan!

Grazie a voi!

Annunci