Intervista a Andrew Polhill – NABBA OVERALL WINNER

Q : Thank you for taking the time to sit down and do this interview. where are you from?

Dunfermline, Fife in Scotland – born and raised in a village on the outskirts with only 17 houses in it

Q: How old are you and which are your stats now?

43 years young not old lol

Q: when you started lifting weight and why?

At age 14 because I was a fat kid and had taken up rugby and boxing and was awe inspired by Arnold and Marvel Comic heroes! 🙂

Q: Why did you get involved in bodybuilding competitions?

A gym owner and my friends uncle in Mickeys gym encouraged me to do the local club championships and it just went from there when I was 15.

Q: How long do you train? And how do you train?

I train in offseason about every other day for around 2 hours max with a 4 or 3 way bodysplit and on season i train as often as I can taking breaks as needed with a 5 way split – for about an hour non stop – minimal rest as I hate cardio – every 8 weeks in offseason I take a week or two off to allow the muscles to remember to rest and grow again.

Q: A little history of your success during your bodybuilding years?

18 Scottish junior champion, at 19 – 1990 nabba british junior champion, took 13 years away from training altogether to raise my family and earn a career then came back in 2007 to win nabba scottish and britain overall titles, then fell ill in 2008 to 2011 due to colitis then came back in 2012 to win mr england class 3 and come 3rd in mr universe class 3 then in 2012 returned to universe to win class and overall title in front of my son, daughter and son in law and my Amanda wife of 24 years – the best feeling and wont be forgotten. Enjoyed guest spots in 2013 and perhaps return to 2014 compete or go to seniors or perhaps retire and coach – my son is 17 and has won under 17 mr scotland so hes the future for me in this sport.

Q: Tell us about your training? Do you have a particular philosophy?

Yes touch and leave and let it grow – I always train to 50 to 70% of what I can lift but train to 100% intensity and speed with full contraction and movement in rep – i rest and listen to my body and review my progress honestly


Q: Can you tell us about your supplements routine? What are your prefered supplements?

I am sponsored by sportsensenutrition and EZ sports and Gym 64 – I use their entire range but religiously creatine, proteins, bcaas, glutamine, preworkout formula rage and multi vits and minerals and take calcium magnesium and zinc with vit c too

Q: How does your diet vary off-season to pre-contest?

In my two weeks layoffs I eat as i feel I have no fear of muscle loss – it returns quickly, but my intake is much the same foods but more meals in onseason high protein mainly turkey and egg whites in offseason its mainly chicken and red meats – i eat large early in day to fuel the system and less as night appraoches.

Q: What is the most importat part of a bodybuilding life style? Traning, diet, nutrition?

Discipline and fun = longevity with a low risk long term short goal approach – all are important however nutrition and diet are numero uno.

Q: You live in Scotland right? So Scotland people, how the bodybuilers and Body building lifestyle is view from normal people in you country?

Scotland , yes- we are viewed as perhaps freaks to some however to most we are viewed as athletes and when people meet me they know I am simply a normal person who is what he is and does what he wants to do well – I accept myself and know who and what I am and who I am is most important – people who know me i think appreciate me and i hope respect me as I do them and their ways in life.

Q: What is the bodybuilding, for you?

My hobby – my balance in work rest and play.

Q: you look really huge and with big muscles, what is the secret to having a physique like yours? there are exercises that you think have helped you right away to develop so much mass?

Time, application, review and progression – there is no magic bullet – genetics and hard work play they largest part

Q: What means win a NABBA OVERALL TITLE for a bodybuilder? Can you explain that?

It means i have reached the goal I never thought i would in this sport and i am happy with what i have done and now have many years to look back and smile and know i am one of the few who dod make it – I hope to pass on all i know to all i care for who will listen and watch them with pride and without judgement or politics on how well they do or dont do – but I hope they will enjoy the journey no matter where or when it ends – its an experience money cannot buy or imagination cannot feel – its living the dream and then remembering the feeling knowing you did it your way… and your family and friends were there to watch and be part of the dream.

Q: Can you explain what it means to have a sponsor in the economy for a bodybuilder and how this helps you in your work?

It means a lot and is a massive help providing the sponsor doesn’t try to tell you what to do and how to live – my sponsors are simply the best and I always feel i owe them but to be art in there success is all I hope for – SPORTSENSE Nutrition

Q: You will compete again?

I have options all with a smile and a twinkle – my body and my family will let me know – I do not consider age an issue as my body is young and able – and the muscles do get better with maturity – its keeping the skin from getting old that counts and that is how well you take care of you that matters – I always said id love to win senior titles too…perhaps not over yet….

Q: Where do you see yourself in five or ten years down the road?

Happy still and loving training….


Q: WHAT MOTIVATES YOU TO WANT TO BE THE BEST now and when you was on stage?

Inner courage and desire is first then when I need a boost I turn to people I love that love me – its the mind that can be weak – the body is a very strong item if it is looked after, fed, watered and rested well.

Q: If you hadn’t become a bodybuilder what do you think you would have done instead?

I would have been less fun and not so sexy lol – I dont know to be honest – I certainly have asked if i didnt do this what else would i do – thats why you just cant stop

Q : We know you are a really huge you’ve always dreamed of being so big, or at the beginning you never imagined to get this result?

I still dont feel big – just find it hard to get clothes to fit – bought a new suit the other week and the tailor said she was a seamstress not a butcher….however it fits nicely now – you are only as big as you feel and I still see myself as a little village boy – i do know however I am in proportion and the beuty of shape, size and cuts is what bodybuilding is to me not just mass and veins

Q: Is there anything else you would like to add to this interview before we wrap everything up?

Just thanks to everyone who has been part of my journey – i have probably greater love or respect for you than me in many ways and i regret if i never have time to show how thankful I am – god bless you all and you know who you are

Q: Is there anyone that you would like to thank who helped you get you to where you are today or motivated you to pursue bodybuilding?

there are many – from my family to my friends uncle and mickey at my first gym – but mainly my wife, son, daughter, soninlaw and now my grandson – i am now PAPA universe and proud to wear the t shirts my gym owner Alan bought me

Q: There some message you want to communicate for our readers for do their best into bodybuilding?

Whatever path life takes you down just do your best and be considerate to those around you as they have their lives path to walk too.

Again Thanks to was here Mr Polhill!!! Good luck for all!

———————–
TRADUZIONE IN ITALIANO
———————–

D: Grazie per aver trovato il tempo di sederti e fare questa intervista. Di dove sei?

Dunfermline, Fife in Scozia – nato e cresciuto in un villaggio alla periferia, di solo 17 case 😀

D: Quanti anni hai adesso?

43 anni, non sono tanto vecchio lol

D: Quando hai iniziato il sollevamento pesi e perché?

All’età di 14 anni, perché ero un ragazzino grasso e aveva deciso di giocarea rugby e facevo anche del pugilato ed ero suggestionato dalle immaigni di Arnold e dei super eroi Marvel!

D: Perché sei stato coinvolto in gare di bodybuilding?

Il proprietario di una palestra amico di mio zio e mio la “Micky’s Gym” mi ha incoraggiato a fare i campionati del locale club ed è iniziato tutto da lì, quando avevo 15 anni.

Q: Quanto tempo ti alleni? E come ti alleni?

Mi alleno in offseason circa ogni giorno per circa 2 ore max con un modo bodysplit e nella stagione agonistica mi alleno come posso facendo anche pause se necessario, diviso in 5 giorni – per circa una non stop – il minimo di riposo fra le seire e odio il cardio – ogni 8 settimane in offseason prendo una settimana o due fuori per permettere ai muscoli di riposare e crescere ancora

D: Ci racconti un pò die tuoi successi durante questi anni di bodybuilding?

A 18 anni divento campione scozzese juniores. A 19, 1990 Campione Britannico NABBA juniores, ha preso 13 anni di distanza dall’agonismo per concentrarmi sulla mia famiglia e migliorare la mia carriera per poi tornare nel 2007 a vincere il titolo di campione scozzese e Gran Bretagna insieme, poi sono stato male dal 2008 al 2011 a causa di una colite. Sono poi tornato nel 2012 a vincere il mr inghilterra classe 3^ e 3 ° nella 3^ classe per mr universo, sempre nel 2012 rifaccio l’universo e vinco la mia classe e il titolo assoluto davanti a mio figlio, figlia, genero e mia moglie Amanda da 24 anni – la miglior sensazione della mia vita e non lo dimenticherò. Ho fatto dei guest poser nel 2013 e forse torno nel 2014 competere o andare nei master o magari andare in pensione e allenare mio figlio hdi 17 anni, lui ha già vinto con il mr scozia Junior e così ha suo il futuro per come la vedo io, in questo sport.

D: Parlaci del tuo allenamento? Hai una filosofia particolare?

Si, “tocca e lascialo crescere” – Mi alleno sempre al 50-70% di quello che posso sollevare, ma mi alleno al 100% di intensità e la velocità con la piena contrazione e movimento in ogni ripetizione – mi riposo e ascolto il mio corpo e rivedere i miei progressi onestamente

D: Puoi parlarci degli integratoriche usi? Quali sono i tuoi integratori preferiti?

Sono sponsorizzato dalla Sportsensenutrition e la EZ sport e la Gym64 – io uso tutta la loro gamma di rpodotti:creatina, proteine, BCAA, glutammina, pre-workout “formula “AGE” e multi vitamine e minerali e prendo calcio, magnesio e zinco con molta vitamina c.

D: In che modo la vostra dieta varia off-season a pre-gara?

Nei miei due settimane post gara mangio come mi sento io non ho paura della perdita di massa muscolare – mi riprendo in modo rapido, ma la mia attenzione è molto più sul mangiare gli stessi cibi, ma in più pasti durante on-season con molte proteine ​​principalmente tacchino e albumi , mentre in offseason preferisco le carni rosse e pollo – Io mangio molto nella aprte principale dekl giorno e meno avvicinadomi alla sera.

D: Qual è la parte più importate dello stile di vita bodybuilding? Traning, la dieta, la nutrizione in generale?

Disciplina e divertimento = longevità. Con un approccio a basso rischio e un obbiettivo a lungo termine – tutte le parti che hai detto, sono importanti ma la nutrizione e la dieta sono Numero Uno


D: Tu vivi in Scozia giusto? Come vedono gli scozzesi i bodybuilers e il Body building?

Scozia si, bè siamo considerati come forse patiti per alcuni però per la maggior parte si è visti come atleti e quando le persone mi incontrano sanno che sono semplicemente una persona normale, che è quello voglio fare e lo faccio bene – mi accettono e che cosa sono e chi sono io, che è la cosa più importante – le persone che mi conoscono penso che mi apprezzano e spero che mi rispettino come io rispetto loro e i loro modi di vita.

D: Cos’è il bodybuilding, per te?

Il mio hobby – il mio equilibrio fra lavoro e il resto del gioco 😉

D: Si vede che sei davvero grosso e con grandi muscoli, qual è il segreto per avere un fisico come il tuo? ci sono esercizi che si pensa ti hanno aiutato a sviluppare tanto la massa?

Tempo, applicarsi, l’autocritica e la progressione – non esiste una bacchetta magica – ma gran parte del lavoro lo svolge la genetica e il duro lavoro.

D: Cosa significa vincere un titolo assoluto NABBA per un bodybuilder? Ci puoi spiegare questo?

Vuol dire che ho raggiunto l’obiettivo che non ho mai pensato a cui sarei arrivato in questo sport e io sono contento di quello che ho fatto e ora posso guardare indietro negli anni e sorridereche tutto quello che ho fatto è servito – spero di trasmettere tutto quello che so per quel che mi riguarda a chi mi ascolta e guardarmi con orgoglio e senza giudizio su quanto ho fatto – ma spero che potrò godere del viaggio, non importa dove o quando finisce – E’ un’esperienza che il denaro non può comprare o l’immaginazione può comprendere – vivere il prorpio sogno e poi ricordando la sensazione di sapere che hai fatto tuo a modo tuo … e la vostra famiglia e gli amici erano lì a guardare e di essere parte del sogno.

D: Puoi spiegare cosa vuol dire avere uno sponsor per l’aspetto economico di un bodybuilder e come questo ti aiuta nel tuo lavoro?

Significa molto, ed è un enorme aiuto che ciò fornisce lo sponsor, non cerca di dirti cosa fare e come vivere – i miei sponsor semplicemente mi aiutano a migliorare e mi sento sempre in dovere di dare il meglio di me per il mio e il loro successo è tutto quello che voglio ottenere -SPORTSENSE Nutrition.

D: Quando gareggerai di nuovo?

Ho diverse opzioni, tutte che mi danno molte emozioni – il mio corpo e la mia famiglia mi aiuteranno a capire – io non considero l’età un problema come il mio corpo è giovane e capace – ed i muscoli migliorano meglio con la maturità – mantenere la pelle giovane è ciò che conta e ciò si ha se si prende bene cura di se stessi – Ho sempre detto che mi paicerebbe tanto vincere un tittolo da senior… forse non è ancora finita …

D: Dove ti vedi tra cinque o dieci anni lungo la strada?

Ancora in buona ssaluta e in forma e sempre in allenamento….

D: Cosa ti spinge a voler essere il migliore ora e quando si sta sul palco?

Forza interiore e il desiderio è essere il primo, quando ho bisogno di una spinta mi rivolgo a persone che amo, che mi amano – la tua mente che può essere debole – ma il corpo è un elemento molto forte se viene curato, nutrito, modellato e fatto riposare per bene.e può realizzare tanto.

D: Se non fossi diventato un bodybuilder che ne pensi avresti fatto?

Sarei stato meno divertente e non così sexy lol – Non so a dire il vero, io certamente mi sono chiesto cosa altro avrei fatto, non credo che potri fare altro e forse è questo è il motivo per cui non smetto di farlo

D: Sappiamo che sei davvero un grosso, hai sempre sognato di essere così grande o all’inizio non avresti mai immaginato di ottenere questo risultato?

Io ancora non mi sento grosso – solo fatico a entrare in certi capi di abbigliamento 😀 – ho comprato un vestito nuovo l’altra settimana e il sarto ha detto che era difficoltoso da agiustare per le mie proporzioni…. comunque si adatta bene ora – si è grande quando ci si sente grande e io ancora mi vedo come un piccolo ragazzo del villaggio – io so però di essere proporzionato e in una froma estetica bella da vedere, dimensione, separazione è questo che è il bodybuilding per me e non solo di massa e vene.

D: C’è qualcos’altro che vorresti aggiungere a questa intervista prima di concludere il tutto?

Grazie a tutti quelli che hanno fatto parte del mio viaggio – probabilmente ho ricevuto più amore o rispetto da voi che voi da me in molti modi diversi e mi dispiace se non ho mai avuto il tempo di mostrare quanto sono vi sono grato – Dio vi benedica tutti, voi sapete chi siete.


D: C’è qualcuno che vorresti ringraziare chi ti ha aiutato ad arrivare dove siete oggi o ti motivato ​​a proseguire nel bodybuilding?

Ci sono molti – dalla mia famiglia ai miei amici, mio zio e mickey alla mia prima palestra – ma soprattutto mia moglie, mio figlio, mia figlia, soninlaw e ora mio nipote – Ora indosos anche la ” PAPA universo” t-shirt con orgoglio, la t-shirt del proprietario della mia palestra ,Alan, che hanno fatto per me.

D: C’è qualche messaggio che vuoi lasciare ai nostri lettori per fare del loro meglio in bodybuilding?

Qualunque sia il percorso vita e che magari vi abbatta, fai del tuo meglio e rialzati. Cercate di essere rispettosi nei confornti di coloro che vi circondano in quanto hanno il loro percorso di vita per cui camminano.

Grazie ancora a Mr Polhill era qui! Buona fortuna a tutto!

Annunci