INTERVISTA A FIRAS SAIED – PRO IFBB

Q: Ciao Firas, grazie per essere qui con noi!

Ciao Vittorio, ciao a tutti.

Q: Come hai inziato con il bodybuilding  e perchè?

Avevo 18 anni ero molto magro e non ero contento di me, ho iniziato ad andare in palestra man mano mi sono innamorato del body building.

Q: Qual’è stato fino ad oggi il momento più bello del tuo perscorso nel bodybuilding?

il momento piu imprtante per me è ogni volta che salgo sul palco è un emozione nuova di volta in volta.

Q: Come ti alleni Firas? E che metodo di allenamento usi?

Mi alleno tutti i giorni, tranne il venerdi, l’allenamento che preferisco sono quello delle gambe e la schiena.

Q:  Cos’è il bodybuilding per te?

E’ la mia passione, è solo il body building.

Q: Che alimentazione segue un atleta del tuo calibro?

l’alimentazione per le gare è a base di proteine, carboidrati e un costante allenamento.

Q: Cosa è successo sul palco dell’olympia amateur che secondo te non ti ha portato a vincere?

Per il myster olympia è successo quello che hanno visto tutti in questa manifestazione per un builder italiano…..non ho nulla da dire verso il vincitore.

Q: Quali sono fra queste le caratteristiche che secondo te dovrebbe avere un body builder per diventare un PRO: massa, linea, definizione?

Un futuro pro deve avere massa , linea e definizione deve essere completo, spero di passare presto pro.  ( cosa poi avvenuta all’Arnold 2011 N.d.R.)

Q: Quanto è importante secondo te ( se lo è) saper attirare nuovo pubblico alle gare di body building e cosa si potrebbe fare in questo senso?

il pubblico è importante prima di tutto ,se ai persone che ti gratificano naturalmente ti danno forza e stimolo.

Q: Cosa ne pensi del round delle routine libere, pensi che sia sottovalutato da noi in Italia? O pensi che la routine sia solo una perdita di tempo? E quanto conta ( se conta) saper posare bene nelle pose obbligatorie e nei confronti per un culturista?

La routine a mio parere è una bella cosa anche personalizzarla è bella, a mio parere gli italiani sono molto bravi sotto questo aspetto,per le pose è veramente fondamentale saper posare e sopratutto metterci tutta la passione e la forza possibile.

Q: C’è stato un momento, magari negli anni passati, in cui volevi abbandonare il bodybuilding per fare altro?

Non ho mai pensato lontanamente di abbandonare il mio amato sport, fa parte della mia vita, grazie al body building ho soddisfazione nel mio lavoro, sono contento dei miei fans è gratificante quello che scrivono di me e come mi sostengono.

Q: Quali sono i tuoi impegni futuri agonistici?

il mio sogno è arrivare sul palco de mister olympia.

Q: Ci racconti se c’è mai stata una situazione che ti ha fatto sorridere quando la gente ti vede per strada, così grosso ed enorme? 

Veramente in italia è un continuo essere osservato e guardato come un gigante , io mi sento normale ma le persone mi vedono enorme, questo mi fa sorridere continuamente.

Q: Chi è Firas Saied, al di là dei muscoli e dei trofei vinti?

Firas saied è una persona normalissima che lavora duramente tutti i giorni e che ama moltissimo la sua famiglia a differenza di molte persone non si sente diverso dagli altri che hanno la puzza sotto il naso.

Q: C’è un messaggio che vuoi comunicare ai nostri lettori e a quanti ti sostengono e ti sono fan?

Ringrazio tutte le persone che mi sostengono e tutti i miei fans, mi raccomando che  siate sempre di piu, mi danno la forza…grazie Vittorio dal profondo del cuore sei un amico grande!!!

Annunci

Un pensiero su “INTERVISTA A FIRAS SAIED – PRO IFBB”

I commenti sono chiusi.