INTERVISTA A SIMONE MARCHI

Q: Per prima cosa, grazie per aver accettato la nostra intervista, per il nostro sito italiano di bodybuilding. Avere un campione come te è un onore per noi. Per chi non ti conosce, puoi dirci il tuo nome e qualcosa su di te..?

Grazie a voi per l’intervista è un enorme piacere, mi chiamo Marchi Simone ho 37 anni abito a Castelbelforte un paesino alle porte di Mantova ho 2 splendidi bambini Thomas e Lisa, lavoro come istruttore e PT alla palestra Millenium di Mantova e faccio qualche PT in altre 2 palestre.

Q: Ci puoi dire qual’e il tuo più importante risultato agonistico? E il tuo percorso agonistico fin ora?

Il risultato piu importante per ora è il titolo italiano assoluto pesi massimi di quest’anno,anke se è stato molto importante il 2 posto in giordania ai giochi del mediterraneo una grande soddisfazione per la prima uscita europea…il percorso sono passato dai regionali a 21 anni al nord italia e a vincere il mio primo italiano esordienti a 24 anni poi 3 alla selezione per l’europeo.

Q: Quando hai iniziato con il bodybuilding e perché?

Ho iniziato ad andare in palestra a 13 anni piu o meno,perche correvo in moto motocross l’altra mia grande passione e a 17 con il bodybuilding mi attirava molto e piaceva molto l’idea di avere un fisico possente muscoloso ma per me piu che per esibirlo.

Q: C’è un momento della tua carriera agonistica dove avresti voluto lasciare tutto e dedicarti ad altro? Un altro sport ad esempio? Oppure il bodybuilding è la tua unica e più grande passione? 

Bè ti diro di tutto cuore sono sempre stato diviso da questi 2 sport, motocross e bodybuilding, purtroppo non vanno per niente d’accordo insieme e sono uno l’opposto dell’altro, ho sempre dato il 110% sia in uno che nell’altro, ho anche vinto qualche regionale e 2 titoli italiani con le moto…adesso ha prevalso il ferro che forse è piu parte di me e sicuramente sarà l’unico sport che porterò avanti fin che potrò, vorrei salire ancora per un po di tempo sui palchi di gara, sono emozioni uniche ogni volta diverse.

Q: Com’è un allenamento tipo di un campione come te , una routine di allenamento completo intendo…? C’ è un gruppo muscolare che preferisci allenare?

Bè scrivere un allenamento completo è lungo, io di solito faccio aerobica la mattina presto a stomaco vuoto almeno 2-3 volte a settimana poi dipende dal periodo se sotto gara o meno, poi se ho 2 allenamenti, il primo è verso fine mattina e il secondo al pomeriggio, ultimamente non ho un muscolo che alleno con piu piacere do la stessa importanza ad ogni parte del mio corpo anche perkè devi essere completo, una volta preferivo il petto e le braccia, adesso be forse sembrerà strano ma a dirla tutta le gambe mi piace allenarle.

Q: Segui un alimentazione molto diversa in previsione di una gara rispetto al periodo off-season? Oppure cerchi sempre di mantenere un peso e un aspetto corporeo non eccessivi anche in off-season? 

L’alimentazione ormai è quasi sempre quella nel tipo di cose da mangiare, mi concedo 2 mesi l’anno dove mangio un po di tutto soprattutto dolci, io amo i dolci e la pizza…..poi però cerco di non aumentare esageratamente tranne ovvio nei periodi di massa che volente o nolente devi mangiare tanto per crescere.

Q: Hai o hai mai avuto un “idolo” nel bodybuilding? E adesso chi è/sono il tuo/tuoi preferito/i ?

Da quando ho ricominciato, quindi un paio d’anni prima correvo in moto (praticamente gli ultimi 8 anni ho corso per un team) il mio idolo che ammiro e guardo dvd su dvd è Jay Cutler è un grande! poi ti dico ho un altra persona che ammiro, stimo e a cui devo tutto quello che sono riuscito a fare in questi 2 anni,che è anke un amico e per ultimo ma non ultimo il mio grande preparatore Mauro Sassi, se non avessi trovato lui sicuramente non sarei qui a rispondere alle vostre domande quindi grazie di cuore Mauro!

Q: Ci racconti un episodio della tua vita legato al bodybuilding che ti ha dato una grossa soddisfazione? O qualcosa di divertente sempre legato al Bodybuilding?

Di soddisfazioni me ne da tutti i giorni il bodybuilding ogni allenamento fatto bene è una soddisfazione, quando cammini in giro o in spiaggia “questo è un po vanitoso forse” e la gente ti guarda ok non tutta bene ma fa niente, è soddisfazione, vincere una gara, un titolo è immensa come soddisfazione e ognuna è parte a se stessa….mi fa ridere se devo dirla tutta il fatto che nel momento in cui mi scaldo per salire sul palco comincio a dire sono piccolo sono tutti piu grossi ecc…Mauro si incazza divento veramente un rompi cog…:D

Q: La tua famiglia come vede il suo stile di vita da bodybuilder agonista o come lo vedeva, ti appoggia, ti sostiene ? I tuoi genitori?

Ho la fortuna di avere una grande famiglia che mi sostiene al 110% in tutto e per tutto dai miei genitori alla mia ragazza a mio fratello amici compresi non potri chiedere di piu 🙂

Q: Ora raccontaci un po di te, dell’uomo dietro i muscoli, chi è Simone Marchi?

Simone è una persona normale (per normale che sia un bodybuilder). mi reputo molto socievole, cerco di aiutare chi ha bisogno…sono presente sempre con la mia famiglia, cerco di avere sempre i piedi per terra e la testa sulle spalle, non mi vanto di quello che sono e importante secondo me non sono geloso delle altre persone o atleti che siano,adesso non prendetemi come un santo ho ankio alti e bassi…mi piacciono gli animali, disegnare,  la musica e cantare, le moto…fermiamoci qua.:)

Q: Piani per il prossimo anno agonistico?


il prossimo anno spererei di fare l’europeo o meglio dovrei fare l’europeo e per il momento sono concentrato per quello!

Q: Se i nostri utenti volessero incontrarti o parlare con te, dove possono trovarti ?

Su facebook, mi puo contattare chiunque senza problemi….:)

Q: Grazie mille per aver passato un po’ di tempo con noi tramite questa intervista e speriamo di vederci di presenza, magari anche ad una gara!

Grazie a voi è una soddisfazione anche questa essere intervistato grazie di nuovo…ciao 🙂

Annunci

1 commento su “INTERVISTA A SIMONE MARCHI”

I commenti sono chiusi.